Cerca

Valentino Rossi torna in sella

Oggi a Misano test con una Yamaha Yzf-R1. Se la gamba reagirà bene, via al secondo step della riabilitazione

Valentino Rossi torna in sella
Non erano riusciti a tenerlo in un letto d’ospedale per più di cinque giorni. Figurarsi se a Valentino Rossi potevano chiedere di non salire in sella per due mesi, soprattutto ora che il suo amico-nemico Jorge Lorenzo sta ammazzando il Mondiale, proprio come faceva lui fino allo scorso anno.
A distanza di 32 giorni dall’incidente del Mugello che gli è costata la frattura della gamba destra, infatti, il dottore di Tavullia tornerà in motocicletta questo pomeriggio sul tracciato di Misano.

Il nove volte campione del mondo, infatti, effettuerà dei test privati con una Yamaha Yzf-R1 fornita dal team Yahama World Superbike; un banco di prova utile per capire come stia procedendo la riabilitazione e quali siano le reali condizioni fisiche del pilota.
Se il test darà esito positivo, l’entourage Yamaha potrà quindi studiare con Valentino Rossi la seconda fase della riabilitazione, quello che dovrebbe riportare il “dottore” sul palcoscenico della MotoGp.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog