Cerca

L'As Roma alla ricerca di un acquirente

Firmato l'accordo per il passaggio di consegne. La famiglia Sensi esce per ripianare i debiti

L'As Roma alla ricerca di un acquirente
Accordo firmato: l'As Roma non è più di proprietà della famiglia Sensi. Per il momento Rosella gestirà il club fino alla designazione dell'acquirente da parte dell'advisor Rotshild. Per il momento Unicredit - la creditrice - ha previsto deleghe speciali per garantire l'ordinaria amministrazione della società (mercato, stipendi, rinnovi contrattuali).

Le basi dell’accordo sono state poste nel summit di lunedì 5 luglio. Il finale era scontato perché c'è un debito da 400 milioni da ripianare, accumulato da Italpetroli, la holding della famiglia Sensi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog