Cerca

Wimbledon: fuori la Jankovic

Vincono Federe e Nadal

Wimbledon: fuori la Jankovic
Una, due, tre. Ivanovic, Sharapova e Jankovic, le tenniste sul podio del ranking Wta, sono tutte fuori dal torneo più ambito, quello di Wimbledon. Le prime due sono cadute vittime dell’exploit di due sconosciute la scorsa settimana, con la tigre russa battuta dalla connazionale Alla Kudryatseva, numero 154, mentre la numero uno croata, reduce dal successo del Roland Garros, aveva ceduto alla cinese Jie Zheng, numero 133.
 Ieri le ha raggiunte la Jankovic, sconfitta 6-3 6-2 dalla tailandese Tamarine Tanasugarn. La serba è scesa sul campo numero 18 con un infortunio al ginocchio sinistro, poco fluente nei movimenti e incapace di reagire alla giornata storta. La Tanasugarn diventa così la prima tailandese a raggiungere un quarto di finale di un Grand Slam e poco importa se dovrà vedersela con la detentrice del titolo, Venus Williams, intanto può vantare di aver decapitato un’altra regina. A proposito di sorelle Williams, Venus ha vinto 6-3 6-4 con la russa  Alisa Kleybanova, mentre Serena ha sconfitto l’americana Bethanie Mattek 6-3 6-3.
Sul fronte maschile tutto come previsto. Continuano le loro cavalcate verso la finale Roger Federer e Rafa Nadal. Lo svizzero ha battuto 7-6(7) 6-2 6-4 l’austaliano Lleyton Hewitt che i Championships li aveva vinti nel 2002, prima che Federer se ne impadronisse per cinque volte di fila. Nadal conferma i passi in avanti sull’erba sconfiggendo in tre set il russo Mikhail Youzhny: 6-3 6-3 6-1. Lunga battaglia tra Mario Ancic e Fernando Verdasco: il croato ha avuto la meglio dopo un quinto set vinto 13-11 e dopo essere stato sotto per due set a zero. Altro match combattuto quello tra Feliciano Lopez e  Marcos Baghdatis: 5-7 6-2 3-6 7-6(4) 8-6 per lo spagnolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog