Cerca

L'Italvolley. Che fatica con la Thailandia (3-1)

Faticoso quarto successo nel World Grand Prix per le azzurre. Restano vive le speranze di accedere alla FInal Six

L'Italvolley. Che fatica con la Thailandia (3-1)
Restano vive con un bel po’ di fatiche le speranze del volley azzurro di accedere alla Final Six della World League. Le pallavoliste azzurre, infatti, hanno ottenuto in Thailandia la loro quarta vittoria nel World Grand Prix e restano agganciate alle squadre che si contenderanno il passaggio del turno.
Contro le campionesse asiatiche, tuttavia, non è stata una passeggiata. Ci è voluta anzi una grandissima Serena Ortolani (29 punti e il 62% in attacco) per riuscire a raddrizzare una situazione che si era messa incredibilmente male.
Il primo set, infatti, è andato appannaggio delle thailandesi con il punteggio di 25 a 21. Nemmeno nel secondo e nel terzo gioco le italiane hanno avuto vita facile, riuscendo ad aggiudicarsi i parziali solo grazie a due faticose rimonte (25 a 23 e 25 a 21). Solo nel quarto set si è visto qualcosa di buono, con il muro italiano che ha preso il sopravvento e il sestetto azzurro sempre avanti nel punteggio.
Alla fine è quindi arrivato un successo estremamente importante per la classifica. Ma i punti per accedere alla Final Six di Ningbo, però, dovranno maturare dalla trasferta di Tokyo, dove Piccinini e compagne affronteranno nell’ordine Olanda, Giappone e Repubblica Dominicana.

THAILANDIA-ITALIA 1-3 (25-21 23-25 21-25 20-25).
Classifica: Giappone e Polonia 15, Cina 13, Brasile, Stati Uniti e
Italia 12, Germania 7, Olanda 6, Dominicana 4, Porto Rico e Thailandia 3, Taipei 0.
Olanda, Rep.Dominicana, Cina e Brasile con una partita in meno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog