Cerca

Super partenza dell'Italvolley nella Final Six

Le cinesi asfaltate 3 a 0. Domani match più impegnativo con gli Usa

Super partenza dell'Italvolley nella Final Six
Se chi ben comincia è a metà dell’opera, il cammino delle ragazze di ct Barbolini nella Final Six di Ningbo sarà davvero positivo. Al loro esordio nel torneo asiatico, infatti, le azzurre hanno superato con un netto 3 a 0 la Cina, incamerando i primi due punti della loro avventura.
Netto il successo contro le padroni di casa. L’Italia ha chiuso la pratica in tre set, chiusi con parziali incoraggianti (25-20, 25-16, 25-21), mostrando un gioco ordinato e sempre lucido: certo contro le cinesi non è stato necessario fare cose trascendentali, ma l’impianto di gioco appare solido, così come mostrato nelle ultime apparizioni del World Grand Prix.
Bene soprattutto in fase difensiva e nel gioco a muro, fondamentali che hanno permesso anche alla palleggiatrice Lo Bianco di poter impostare al meglio le trame d’attacco, appoggiandosi soprattutto sul braccio caldo di Serena Ortolani e di Antonella Del Core.

La gara –
Poco da dire sull’andamento del match, costantemente tenuto in mano dalle azzurre. Nel primo set, l’Italia trova dopo il primo time out tecnico, arrivando sul 18-12 e gestendo poi il ritorno delle avversarie fino al 25 a 20 finale.
Il secondo gioco è stato subito in discesa per le italiane, subito avanti 10-4. La Cina rimonta fino al 14 a 13, ma poi si spegne e naufraga, perdendo il set 25 a 16.
Il terzo e decisivo set è quello più combattuto. Le padroni di casa danno l’anima e allungano due volte: prima 9-4, poi 18 a 14. Sembra che il set sia deciso, ma la nazionale azzurra esce alla distanza e rimonta perentoriamente il passivo, chiudendo la pratica con l’ennesimo punto della Ortolani.
"Abbiamo giocato bene e meritato di vincere. Le ragazze sono state bravissimi per come hanno approcciato la gara, per due set hanno fatto tutto bene. Ma sono state brave soprattutto nel terzo quando sono riuscite a superare un momento di difficoltà ed a portare a casa il risultato. Sono contento che siamo partiti con il piede giusto, ma è solo la prima gara. Dobbiamo goderci la vittoria, ma subito dopo concentrarci per le gare dei prossimi giorni", ha dichiarato il ct azzurro, Massimo Barbolini.

Futuro – Domani l’Italia si troverà di fronte il sestetto Statunitense. Un banco decisamente più impegnativo per le azzurre, anche se gli Usa in questa prima giornata hanno faticato non poco per superare la Polonia (3-2).

Risultati 1° giornata:
Usa-Polonia 3-2 (13-25 18-25 28-26 25-19 15-12); Brasile-Giappone 2-3 (25-13 23-25 25-18 22-25 13-15); Cina-Italia 0-3 (20-25 16-25 21-25).
Classifica: Italia 3, Usa e Giappone 2, Polonia e Brasile 1, Cina 0.
Programma 2° giornata: Usa-Italia; Polonia-Brasile; Cina-Giappone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog