Cerca

Azzurre inguardabili. Il Brasile umilia l'Italvolley

Terzo ko consecutivo nel quarto match della Final Six. Verdeoro straripanti e secco 3 a 0. Barbolini: "Che vergogna"

Azzurre inguardabili. Il Brasile umilia l'Italvolley
È proprio un momentaccio per la nazionale azzurra femminile di volley. A Ningbo, nella quarta gara della Final Six, l’Italia ha perso anche contro il Brasile per 3 a 0 (18-25 13-25 16-25), incassando così il terzo ko consecutivo dopo le battute d’arresto contro Usa e Giappone.
Come se non bastasse, poi, il ct Barbolini perde pure Mari e Paula, infortunatesi nel corso delle precedenti partite. I problemi al crociato del ginocchio destro della Mari e la frattura al malleolo esterno sinistro della Paula rischia di far perdere a entrambe la prossima edizione dei mondiali, in programma a novembre in Giappone.
Insomma è un momento no da qui sarà difficile uscirne a breve.

La gara – Purtroppo è sin troppo facile commentare la sfida contro le brasiliane. Lungi dal ripetersi la prova miracolosa dell’8 agosto scorso, le ragazze di Barbolini non sono riuscite proprio a esprimersi sui loro livelli. La compagine verde-oro è riuscita sin da subito a imporre il suo ritmo. A scuotere le azzurre solo l’urlo di Barbolini, il quale ha parlato espressamente di vergogna. Partita subito chiusa dopo il primo set, guidato sin dai primi scambi dalle ragazze di Zé Roberto. Il secondo è stato pure peggio (13-25), mentre nel terzo l’Italia è apparsa una timida sparring partner, vittime sacrificali delle bocche di fuoco brasiliane.
E domani l’ultima sfida con la Polonia: se il podio è una chimera, vediamo di salvarci almeno la faccia.

Vergogna – Durissimo il commento al termine della partita del ct azzurro Barbolini.
"Oggi il Brasile ci ha dato una lezione di pallavolo. La nostra è stata una prestazione da cancellare, non è possibile entrare in campo con la maglia della nazionale e non lottare. Mi dispiace per la Federazione e per i nostri tifosi , che guardandoci in tv non si saranno divertiti. È Un momento davvero difficile per la nostra squadra, non stiamo giocando come sappiamo e dobbiamo capire perché. I Mondiali sono vicini e se vogliamo far bene dobbiamo cambiare la testa. Ci stanno venendo meno quelle sicurezze individuali e di squadra che ci hanno permesso negli ultimi di giocare ad alto livello. Fondamentale è capire come ritrovare queste sicurezze".

Risultati e Calendario
25 agosto: Usa-Polonia 3-2 ; Brasile-Giappone 2-3; Cina-Italia 0-3.
26 agosto: Usa-Italia 3-0; Brasile-Polonia 3-1 ; Cina-Giappone 3-1.
27 agosto: Giappone-Italia 3-2 (23-25 25-14 26-28 25-20 17-15); Brasile-Usa; Cina-Polonia.
28 agosto: Polonia-Giappone 3-1; Brasile-Italia 3-0 (25-18 25-13 25-16); Cina-Usa.
29 agosto: Giappone-Usa; Italia-Polonia; Cina-Brasile.

Classifica: Brasile 8, Usa 7, Cina 6, Polonia, Italia e Giappone 4.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog