Cerca

L'Inter si stringe intorno alla famiglia Zarcone

Moratti chiama il padre del ragazzo che si è suicidato lo scorso 13 settembre. "Un'iniziativa in sua memoria"

L'Inter si stringe intorno alla famiglia Zarcone
Mentre infuriano le polemiche sugli arbitri, le frecciate tra le diverse squadre e l’infuocata trattativa tra la Lega A e l’Associazione Italiana Calciatori per il rinnovo del contratto nazionale di categoria, il calcio ha dimostrato un pizzico di umanità.
Il presidente dell'Inter Massimo Moratti ha infatti telefonato nel pomeriggio a Claudio Zarcone, il padre del dottorando in filosofia che il 13 settembre scorso si è suicidato alla facoltà di Lettere di Palermo lanciandosi dal settimo piano.
Norman Zarcone, tifosissimo della squadra nerazzurra e laureatosi con 110 e lode, stava attraversando un periodo difficile ed era preoccupato per il suo futuro lavorativo. A ottobre Norman avrebbe dovuto sostenere il suo ultimo esame, ma il timore di non trovare un’occupazione lo hanno gettato nella depressione, fino a spingerlo a compiere il drammatico gesto.
Il ragazzo era già stato ricordato domenica scorsa dal capitano dell'Inter Javier Zanetti, prima dell'incontro alla Favorita con il Palermo. Inoltre Moratti ha anticipato al padre del giovane che la società sta pensando di organizzare un'iniziativa per ricordare il figlio.
"Il dolore della mia famiglia - ha detto Claudio Zarcone - non è immaginabile; Moratti ha mostrato un’umanità e una vicinanza che mi commuovono".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog