Cerca

Questa sera torna in campo la serie A

Primo turno infrasettimanale con Inter - Bari e Catania - Cesena. Bella sfida tra Lazio e Milan. Roma a Brescia

Questa sera torna in campo la serie A
Primo turno infrasettimanale per la Serie A questa sera alle ore 20:45. A distanza di tre giorni dai risultati che hanno regalato al Cesena e all’Inter la vetta della classifica (e hanno accentuato la crisi di Roma, Palermo e Udinese), le venti squadre del massimo campionato tornano in campo per disputare il 4° turno. A dire la verità questa sera saranno solo nove i match in programma, in quanto la sfida dell’Olimpico di Torino tra Juventus e Palermo andrà in scena domani, sempre alle 20:45.

Programma – Le due capoliste sono attese all’esame del sud. L’Inter di Benitez ospiterà l’ostico Bari di Ventura. Una squadra che lo scorso anno ha creato non pochi problemi ai nerazzurri (soprattutto nella gara del San Nicola), i quali proveranno a ottenere la terza vittoria consecutiva affidandosi alla formazione tipo: mancherà solo capitan Zanetti, con Chivu che ne prenderà il posto sulla sinistra e Stankovic a fianco di Cambiasso. Bari con qualche problema in più, mancando Belmonte, Gazzi, Romero e S. Masiello. Sulla mediana, quindi, Donati e Almiron, mentre davanti confermati Barreto e Kutuzov. Viaggio a Catania, invece, per il Cesena di Ficcadenti. Due squadre in salute e che, non a caso, sono state le ultime a tirare brutti scherzi al Diavolo rossonero.
A proposito di Milan, i ragazzi di Allegri incroceranno i guantoni contro la temibile Lazio di Eddy Reja, reduce da due vittorie consecutive. Assente Pato, questa volta il tridente rossonero sarà formato da Ibra, Dinho e Robinho, al suo esordio dal 1’. Nella Lazio si dovrebbe rivedere invece Zarate, che con Hernanes supporterà Floccari.
Trasferta difficile anche per la Roma, la cui rinascita passa necessariamente dal campo del Brescia (a sua volta reduce da due vittorie consecutive). Per la riscossa i giallorossi dovranno fare a meno di Totti. Sarà quindi Vucinic a supportare Borriello.
A proposito di squadre in difficoltà, l’Udinese di Guidolin deve cercare di smuovere la classifica sul campo del Bologna, mentre la Fiorentina andrà al Marassi contro il Genoa per cercare di spegnere la contestazione dei suoi tifosi, scoppiata dopo il ko interno con la Lazio. Attesa per vedere all’opera il Cagliari che, tra le mura amiche, verificherà le sue ambizioni contro la Sampdoria del redivivo Pazzini. Per Cassano, invece, turno di riposo. Completano il programma le sfide tra Lecce e Parma e quella tra Napoli e Chievo.
Giovedì, infine, Juventus e Palermo in campo per il posticipo. Delneri non opterà per un turnover importante avendo ricevuto buone indicazioni a Udine. Per aiutare il Palermo affannato di questo primo scorcio di torneo, Delio Rossi ha anche deciso di convocare Miccoli, il quale si accomoderà in panchina.

Programma 4° Serie A
Bologna - Udinese
Brescia – Roma
Cagliari - Sampdoria
Catania – Cesena
Genoa - Fiorentina
Inter - Bari
Lazio - Milan
Lecce - Parma
Napoli - Chievo
Juventus - Palermo (giovedì)

Classifica
Cesena e Inter 7; Chievo Verona, Lazio e Brescia 6; Cagliari, Napoli e Bari 5; Juventus, Milan, Sampdoria, Parma, Catania e Genoa 4; Lecce 3, Bologna e Roma 2; Palermo e Fiorentina 1; Udinese 0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog