Cerca

Alonso in pole anche a Singapore

Il ferrarista partirà ancora davanti a tutti. Fuori nel Q1 Massa. 5° il leader Webber

Alonso in pole anche a Singapore
Seconda pole position stagionale a Singapore per la Ferrari di Fernando Alonso che, al termine di un tiratissimo Q3, ha strappato il miglior tempo precedendo Vettel, Hamilton, Button e Webber. Partirà invece in ultima posizione Felipe Massa, tradito dalla F10 proprio nel suo primo giro lanciato. Per il brasiliano un problema al cambio che lo costringerà a un GP davvero problematico.

Tuttavia l'attenzione degli appassionati era tutta per Alonso che, grazie alla prova di Monza e al contemporaneo ritiro di Hamilton, era tornato prepotentemente in corsa per il titolo mondiale. E infatti le prove in notturna del GP di Singapore ha avuto come assoluti protagonisti i migliori cinque piloti della classifica generale, impegnati in una lotta al millesimo negli ultimi minuti del Q3. Alonso è stato il primo a terminare i suoi giri veloci, chiudendo la sua prova in 1'45.390. Alle sue spalle è arrivato il favorito Vettel, che per soli 0.067 si è dovuto accontentare della seconda posizione. Poi l'assalto alla pole l'hanno dato in rapida successione Hamilton, Webber e Button, rispettivamente 3°, 5° e 4°.

Gara - Una pole importante per lo spagnolo in vista del Gran Premio di domani (partenza alle 14, ora italiana), soprattutto se riuscirà a girare in testa alla prima curva. Riuscire a restare davanti a tutti in un circuito insidioso come quello cinese, infatti, sarebbe fondamentale, anche perché sul passo la Red Bull (soprattutto quella di Vettel) appare superiore.
Lo certifica anche Alonso, intervistato al termine delle prove.
"Non sono state qualifiche facili. Abbiamo girato poco in condizioni di asciutto e siamo arrivati alle qualifiche senza essere certi al 100% in alcune curve. Nella Q3 abbiamo cercato di spingere, entrambi i pneumatici sono andati bene. Sono felice del mio giro, non sapevo se era sufficiente ma ho dato il 100%. La gara sarà dura ma siamo nella posizione migliore per affronatarla sia in condizioni di asciutto che di bagnato. Certo in caso di pioggia sarà comunque una lotta per la sopravvivenza".


Griglia partenza GP Singapore
1. Fernando Alonso (Ferrari) in 1:45.390;
2. Sebastian Vettel (Red Bull) a 0.067;
3. Lewis Hamilton (McLaren) a 0.181;
4. Jenson Button (McLaren) a 0.554;
5. Mark Webber (Red Bull) a 0.587;
6. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) a a 0.0.846;
7. Nico Rosberg (Mercedes GP) a 1.053;
8. Robert Kubica (Renault) a 1.203;
9. Michael Schumacher (Mercedes GP) a 1.312;
10. Kamui Kobayashi (BMW Sauber-Ferrari) a 2.494.

Classifica mondiale
1. Mark Webber (Red Bull) 187; 2. Lewis Hamilton (McLaren) 182; 3. Fernando Alonso (Ferrari) 166; 4. Jenson Button (McLaren) 165; 5. Sebastian Vettel (Red Bull) 163.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog