Cerca

Ibra e Totti. Serata da leoni in Champions

Il Milan con l'Ajax e la Roma con il Cluj si affidano ai loro leader per centrare la vittoria

Ibra e Totti. Serata da leoni in Champions
Il Milan in esterna per fare un deciso passo verso la qualificazione a affrontare nel migliore dei modi i prossimi due impegni con il Real di Mourinho. La Roma con l'obbligo di vincere per rilanciarsi anche in Europa dopo la vittoria scacciacrisi contro l'Inter.
Questi i temi portanti della serata di Champions, che vedrà impegnate questa sera a partire dalle ore 20:45 i giallorossi e il Diavolo.

Tuffo nel passato per Ibra - Per quanto riguarda la trasferta olandese dei rossoneri, il trascinatore Ibrahimovic torna nella città che lo ha lanciato nel grande calcio. Lo svedese, ovviamente, sarà l'osservato speciale della serata, non solo per i suoi trascorsi nell'Ajax, quanto piuttosto per il ruolo da leader assoluto del reparto offensivo che mister Allegri gli sta cucendo addosso.
Se a Ronaldihno verrà concesso un turno di riposo, infatti, Ibra sarà regolarmente in campo, facendo coppia con superPippo Inzaghi in un inedito 4-3-1-2, in cui Clarens Seedorf agirebbe alle spalle delle due punte.
Zlatan, insomma, torna a casa con i galloni del leader, anche se fondamentale sarà come sempre l'apporto di Pirlo e dei due incontristi che lo affiancheranno (Gattuso e Flamini): l'Ajax, infatti, ha già anticipato che cercherà prima di tutto di chiudere gli spazi ai rossoneri per provare a sorprenderli in contropiede.

Probabili formazioni
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Zambrotta, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Gattuso, Pirlo, Flamini; Seedorf; Inzaghi, Ibrahimovic. All.: Allegri.
Ajax (4-3-3): Steckelenburg; Van Der Wiel, Alderweireld, Vertoghen, Anita; Enoh, De Jong, De Zeeuw; Suarez, El Hamdaoui, Emanuelson. All.: Jol.
Arbitro: Brych (Ger).

Totti alla riscossa - Sostituito tre volte nelle ultime tre uscite giallorosse, il capitano giallorosso tornerà questa sera in campo per cercare di dimenticare le tensioni delle ultime settimane. Per farlo tornare il leader della squadra, Ranieri sta anche pensando di tornare allo schema tattico che ha fatto grande la Roma nelle ultime stagioni: Totti unica punta con Vucinic, Menez e Perrotta che gli gravitano intorno. Con Borriello a cui verrà concesso un turno di riposo, infatti, la squadra capitolina rispolvererà il 4-2-3-1. Torna al centro della difesa Mexes, il quale non ha giocato in campionato perché squalificato; al suo fianco Burdisso.
Il Cluj, intanto, arriva a Roma forte della vittoria all'esordio con il Basilea. Insomma i rumeni possono anche giocare per due risultati su tre. Per uscire indenni dall'Olimpico, mister Cartu sta varando un prudente 4-4-1-1. Il pericolo per i giallorossi sarà costituito da Bastos, il quale agirà tra le due linee.

Probabili formazioni
Roma (4-2-3-1): Lobont; Cicinho, Burdisso, Mexes, Riise; De Rossi, Brighi, Menez, Perrotta; Vucinic, Totti. All. Ranieri.
Cluj (4-4-1-1): Stancioiu; Panin, Alcantara, Cadu, Rada; Dica, Costa, Kone, Culio; Bastos; Traore. All. Cartu.
Arbitro: Eriksson (Svezia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog