Cerca

Inter, Etòo inarrestabile

I ragazzi di Benitz vincono il Werder Brema e salgono al primo posto del gruppo A. Problemi per Lucio e Julio Cesar

Inter, Etòo inarrestabile
Il campione d’Europa è partito alla grande. Dopo la seconda giornata, l’Inter è in testa al gruppo A con 4 punti insieme al Tottenham. Le due squadre di sfideranno il 20 ottobre.
Merito del punteggio, il 4 – 0 contro il Werder Brema ieri sera. Grande partita per Etòo che segna i primi due gol nel giro di cinque minuti (22’ e 27’). Ci pensa poi Sneijder a segnare la terza rete al 34’. Finale tutto per Etòo che porta a casa una indimenticabile tripletta (36’).

All’esordio a San Siro, Benitez ha rinunciato a Milito e Pandev per lasciare spazio ai due giovani Cutinho e Biabiany. Il risultato è evidente fin dai primi minuti. La partita è iniziata con un monologo neroazzurro e pericolosi avvicinamenti alla porta del Werder Brema. Coutinho perde una buona occasione e cerca di rifarsi con un perfetto assist a Sneijder che non conclude per un soffio. Grazie a un errore di Jensen a centrocampo, Cambiasso riesce a servire Etòo che entra in area e fa passare la palla sotto le gambe di Wiese. Secondo gol per il camerunese dopo un lancio di Lucio. Etòo è protagonista anche della terza rete: dimenticato dalla difesa avversaria, l’attaccante mette in mezzo per l’olandese che segna.
Nella ripresa, Benitez sostituisce Julio Cesar, colpito da dolori muscolari, con Castellazzi, esordiente in Champions. Il Werder cerca di recuperare con un Wesley aggressivo ma inconcludente. Coutinho ci riprova, dribbla Mertesacker ma viene fermato da Wiese. Al 36’, l’olandese ricambia il favore: passaggio a Etòo che incassa in quarto gol della serata.

Oltre al portiere neroazzurro, anche Lucio ha lasciato la partita prima del previsto. Al 17’ del secondo tempo viene portato via in barella per un problema al ginocchio sinistro. Si allunga la lista degli infortuni in casa Inter che domenica 3 ottobre dovrà affrontare la Juventus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog