Cerca

Fanta Eto'o, ma la Lazio tiene la vetta

Il camerunense risolve con un guizzo dei suoi: le due milanesi seconde a pari merito. Campionato più che mai aperto.

Fanta Eto'o, ma la Lazio tiene la vetta
La settima giornata di seria A ha visto un'Inter in difficoltà a Cagliari, ma ugualmente vincente. Lo dimostra il fatto, che, a detta di tutti, Julio Cesar è stato il migliore in campo. Più di quell'Eto'o che ancora una volta, ha levato le castagne dal fuoco a Benitez, risolvendo con una magia delle sue, una partita che sembrava ormai avviata verso lo 0-0. Così l'Inter, grazie al suo campione riacciuffa al secondo posto i cugini del Milan, convincenti sabato con il Chievo. Da sottolineare poi la goleada della Juve contro il Lecce. Un 4-0 che ha visto protagonista una super Krasic, sempre più uomo squadra, ma non solo: Aquilani e Felipe Melo hanno dimostrato di aver trovato le misure giuste, dimostrandosi una coppia di centrocampo completa. Comunque è tutta la squadra, che ormai sembra aver incominciato ad imparare la lezione di mister Del Neri: aggressività, attenzione, raddoppi, organizzazione tattica, in tutto questo la Juve è sicuramente molto diversa da quella vista lo scorso anno. Inoltre, come non ricordare Alessandro Del Piero, che ieri ha raggiunto uno storico traguardo, ovvero ha eguagliato una leggenda come Boniperti, arrivando a quota 178 goal in seria A con la maglia della Juve. Ma in sordina, ancora per poco, in testa alla classifica c'è la Lazio di Reja, che ieri sera ha sbancato un altro campo difficile come quello di Bari. La squadra è stata trascinata, ancora una volta, da una prestazione da 8 in pagella del "profeta" Hernanes che ha siglato una rete e ispirato la manovra della Lazio. Infine da sottolineare la vittoria dilagante del Palermo contro il Bologna, 4-1, con un Javier Pastore per cui si sono ormai finiti gli aggettvi: in questo momento è sicuramente il trequartista più forte d'europa, e nonostante le dichiarazioni del presidente Zamparini, già la prossima stagione, lo potremmo vedere con la maglia blaugrana del Barcellona. Infatti, la società presieduta da Sandro Rossell sembra aver già stanziato 40 milioni di euro per dare l'assalto al fuoriclasse argentino.

Altri risultati della giornata: Roma-Genoa 2-1, Brescia-Udinese 0-1, Catania-Napoli 1-1, Cesena-Parma 1-1, Sampdoria-Fiorentina 2-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400