Cerca

Per i bookmaker Balotelli resta a Manchester

Ma sognare non costa nulla. E Galliani continua l'opera persuasiva.

Per i bookmaker Balotelli resta a Manchester

Dopo Ibrahimovic, anche Balotelli. E' l'idea che probabilmente gira in testa all'ad rossonero, Adriano Galliani, pizzicato a cena con Supermario dopo la vittoria nel derby (guarda caso, firmata dal fischiatissimo ex Ibrahimovic). C'è da scommettere che Galliani, avvezzo a manovre di mercato considerate impossibili, proverà a portare l'ex nerazzurro a Milanello.

Ma secondo i bookmakers ingelsi, Mario non si schioderà dal Manchester City di Roberto Mancini. Né a fine anno né, soprattutto, nella finestra di mercato di gennaio. I quotisti di Unibet.com, per esempio, nemmeno prendono in considerazione l'ipotesi di cessione. Chi quota l'operazione lo fa a 15 contro 1,1. Insomma, la probabilità è molto bassa.

Però sognare non costa nulla. E se qualche anno fa i rapporti tra Inter e Milan erano più distesi (e le passate operazioni di mercato lo dimostravano), oggi il termometro delle relazioni viagga a temperature bassine. Dopo lo "smacco-Zlatan", vedere (il milanista-confesso) Balotelli vestire la maglia rossonerea, potrebbe essere troppo duro per l'Inter. Sia per la società, sia per i tifosi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquila azzurra

    16 Novembre 2010 - 13:01

    penso che la società abbia operato benissimo sia nel caso ibra sia nel caso balotelli, quindi ciò che è successo o succederà in seguito non ha alcun significato. Ognuno è padrone del suo destino e può andare dove crede, a noi interisti non interessano le scelte di chi abbiamo ceduto in piena libertà.

    Report

    Rispondi

blog