Cerca

Mourinho si scioglie davanti a Diego: "Maradona il numero 1"

L'argentino al centro sportivo del Real e a Josè non sembra vero: "Davanti a te mi vergogno"

Mourinho si scioglie davanti a Diego: "Maradona il numero 1"
Due Special a confronto a Valdibebas. Il centro sportivo del Real Madrid, che di leggende ne ha viste passare parecchie, per un giorno si è fermato. L'occasione, speciale, è stato l'arrivo in visita di Diego Armando Maradona. E davanti a Diegol, anche un duro come Josè Mourinho si è sciolto. Il tecnico portoghese, commosso ed emozionato, ha discusso a lungo con l'ex ct argentino, scherzando e parlando di calcio ma non solo. Lo ha accompagnato in tutte le aree della struttura e, naturalmente, lo ha presentato ai suoi campioni. Tutti, dai connazionale Higuain e Di Maria (allenati agli ultimi Mondiali) a Casillas e Cristiano Ronaldo, si sono inchinati di fronte a sua maestà Maradona, mai visto così su di giri negli ultimi mesi.

Emozione special
- Ma il più... turbato è stato proprio Mourinho. Famoso per i suoi modi spicci e sprezzanti, a volte arroganti, il tecnico portoghese è tornato per qualche ora bambino, anche se questa volta l'autografo l'ha fatto lui, anzichè chiederlo. Consegnando a Maradona la maglia del Real numero 1, con il proprio nome sulle spalle, Mou si è quasi scusato con il mito di Lanus: "Scusami Diego, mi vergogno a firmarti una mia maglia. Tu sei il numero 1, ti adoro!". Per una volta, anche i Mourinho piangono (di gioia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog