Cerca

Bernie Ecclestone aggredito a Londra

Quattro uomini lo hanno colpito con calci e pugni: ha riportato lievi ferite alla testa

Bernie Ecclestone aggredito a Londra
Aggredito e derubato di gioielli per un valore di oltre 230mila euro. Momenti di terrore per Bernie Ecclestone: il patron 80enne della Formula 1, secondo quanto ha riferito la polizia britannica, è stato colpito da almeno quattro uomini nei pressi della Formula 1 Holdings a Knightsbridge. Colpito con calci e pugni, Ecclestone è stato immediatamente portato in ospedale dove ha ricevuto le prime cure. Secondo i medici il capo del circus, che era in compagnia della 31enne fidanzata brasiliana Fabian Flosi, ha riportato lievi lesioni alla testa. La polizia ha avviato le indagini: l'uomo è stato derubato di un orologio e di un anello di brillanti, mentre gli aggressori sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

Proprio di recente Ecclestone aveva lamentato lo scarso numero di agenti di polizia nelle strade di Londra: "E' sorprendente il numero di persone che ogni ora vengono rapinate a Oxford Street", aveva detto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog