Cerca

Inter, risolto contratto con Benitez: "Ringrazio tutti, anche Moratti"

Il tecnico spagnolo dice addio: buoniscita di 3 milioni. Pronto Leonardo / VOTA IL SONDAGGIO

Inter, risolto contratto con Benitez: "Ringrazio tutti, anche Moratti"
Il regno di Rafa Benitez all'Inter è durato poco più di 6 mesi e sta finendo in tristezza, nonostante la vittoria nel Mondiale per Club. Questa mattina il tecnico spagnolo ha risolto il contratto dopo l'incontro con la dirigenza nerazzurra. Presenti al vertice il legale di Rafa Manuel Garcia Quillon, il vicepresidente interista Rinaldo Ghelfi, il legale Angelo Capellini, il dt Marco Branca e il ds Piero Ausilio). Il club di corso Vittorio Emanuele avrebbe accordato all'ex mister del Liverpool una buonuscita di 3 milioni di euro.

"Voglio ringraziare tutti - è il messaggio di Benitez a società e tifosi nerazzurri - per l'appoggio ricevuto durante la mia esperienza all'Inter, voglio ringraziare personalmente, e anche a nome dei miei collaboratori, i calciatori, i dipendenti del club e i tifosi che hanno avuto fiducia in noi. I due titoli conquistati sono stati il risultato dell'impegno di tutti quelli che sono stati al nostro fianco, mantenendo sempre come principi fondamentali la professionalità, l'educazione, il rispetto e la dedizione al club".
"Di tutto ciò - prosegue Rafa - siamo molto orgogliosi. A prescindere dalla naturale tristezza che c'è quando si lascia un grande club come l'Inter, andiamo via portando con noi l'allegria del ricordo dei tifosi che ci hanno accolto dopo la vittoria del mondiale per club". Un pensiero anche al presidente Massimo Moratti "per avermi scelto a suo tempo come allenatore dell'Inter".

Il futuro è ancora una terra straniera, ma non sconosciuta: l'erede di Benitez sarà l'ex milanista Leonardo, pronto ad accettare la panchina nerazzurra a tempo. Il brasiliano, l'anno scorso arrivato terzo in campionato alla sua prima esperienza da tecnico, arriva come traghettatore (per Mourinho, Capello o Spalletti in estate) ma vuole giocarsi le sue carte. Per convincere Moratti avrà sei mesi, quelli che a Benitez non sono bastati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franz343

    25 Dicembre 2010 - 12:12

    Leonardo, potevi allenare squadre molto più forti o anche meno dell'inter, credi che noi MILANISTI DOC da una vita ti faremmo sconti? Scordalo, tu andando all'Inter non ti vendichi di Galliani o Berlusconi, ti vendichi di milioni di tifosi che ti amano e ameranno per sempre, anche quando perdevi...sarà molto difficile perdonarti questo gesto, alla faccia del "vado dove mi pagano bene fregandomene di anni e anni passati nella famiglia del Milan, la migliore in assoluto!!!!"Capisco che essendo un grandissimo professionista ed un uomo di grande valore, non accetti di essere messo in seconda fila e quì posso darti ragione, ma all'Inter? Non ho mai provato ad essere mercenario per la pagnotta o per mettermi in mostra per far vedere quanto valgo, ma andando all'Inter, hai sconfessato una vita intera rossonera, sarà molto difficile che noi potremo mai capirlo!!!

    Report

    Rispondi

  • pallavolo

    24 Dicembre 2010 - 16:04

    Ora capisco perchè senza motivo è aumentata nuovamente la benzina!!!!!!! Il Sig. Moratti ha dovuto trovare i soldi per pagare la buona uscita al povero Benitez. Si vergogni a buttare milioni di euro guadagnati senza alcuna fatica e soprattutto tirati fuori anche dalle nostre tasche

    Report

    Rispondi

  • chimandoaffanculooggi

    24 Dicembre 2010 - 13:01

    egr dott moratti oggi tocca a lei

    Report

    Rispondi

  • lucer

    24 Dicembre 2010 - 11:11

    Forse sarà anche una brava persona, (sospetto che con il suo stipendio chiunque diventi buono) ma come allenatore dell'Inter è stato pessimo. Senza alibi infortuni: Cambiasso fuori posizione, il brasilianino costretto a giocare troppo e fuori posizione, Biabiany impiegato malissimo, Cordoba a destra, Santon mediano, Natalino terzino, Materazzi nel derby dopo mesi di inattività, Oby trascurato, la squadra senza morale e la lavagnetta scolastica invece della carica psicologica ecc..ecc.. Benvenuto a chiunque. Giochiamoci l'Inter vincente il campionato a quota / !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog