Cerca

Beckham atterra a Milano

E Victoria vola a far shopping

Beckham atterra a Milano

È atterrato sulla pista privata di Malpensa con l’aereo messo a disposizione direttamente da Berlusconi. A fatto le consuete visite mediche. E ha detto di essere eccitato, perché “ho giocato nel più grande club in Inghilterra, nel più grande club in Spagna e adesso nel più grande club in Italia”. L’avventura di David Beckham al Milan è ormai cominciata e dall’aeroporto poi volerà a San Siro per la presentazione ufficiale ai tifosi. “Sono felice per l’accoglienza e molto eccitato”, ha detto ai giornalisti. Mentre l’auto della quale era a bordo a fatica ha raggiunto il covo interista di Appiano Gentile per le gli accertamenti alla “Clinica Le Betulle”. La consorte Victoria è invece volata dritta dritta a Milano. Quadrilatero della moda, hotel Four Season, dove la coppia soggiornerà nella Visconti Suite per 7.900 euro a notte.
“Chissà, non voglio illudere nessuno… Speriamo che Beckham lasci un segno indelebile”, ha commentato Adriano Galliani. Che a Milan Channel rivela: “Ci sono contratti, c’è una serie infinita di scritture legali: tutto quello che è stato fatto prevede la partenza il 9 marzo”. Sarà proprio l’amministratore delegato del Milan a svelare anche il numero di maglia del bel David.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    21 Dicembre 2008 - 18:06

    Verrebbe da pensare che, in ossequio al consumismo natalizio del loro Presidente, sia arrivata la ciliegina,quel "puntale" che magari mancava all"albero" (che per combinazione è anche la disposizione della squadra in campo),per completare i "lustrini" che servono a meravigliare chi non ne è già abbastanza. L'arrivo di Beckham, già da tempo annunciato, alzerà il tasso tecnico del gioco, ma...per dirla alla Moggi (che stranamente avrebbe potuto andare al Milan),questa è una squadra mal "costruita" e...per stare in atmosfera : un albero mal "addobbato",...alla semplice ricerca del pezzo pregiato, di chi, ormai, al calcio ha già dato. Oltre tutto l'ostentazione dei coniugi Beckham, al momento, in Italia, è anacronistica, con l'attuale periodo di ristrettezze...che non si negano neppure all' Inter, vista la grossa "strenna" ricevuta dalla terna arbitrale. Dispiace usare la parola VERGOGNA a Natale. Al Milan, continuano ad essere importanti gli "effetti speciali", ma il calcio è fatto di "forza operaia", non legata alla c.i.g. ed alla quale vadano, soprattutto i migliori Auguri natalizi. Saluti e...ancora Auguri. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • gardeag

    21 Dicembre 2008 - 18:06

    .. tutti a dire che è arrivato ... che lei ha fatto le prove dei vestiti ... che hanno alloggiato in hotel da 7.900 euro a notte ... certo che ti va di traverso la cena .. se proprio li devono spendere tutti questi soldi ... almeno non venga sbandierato .. almeno in questi giorni di grande preoccupazione .. per rispetto a quelle persone che, dopo 40 anni di lavoro .. 7.900 euro non li prendono in un anno ..

    Report

    Rispondi

blog