Cerca

Mondiali Sci, Brignone gigante d'argento, Karbon 4ª

A Garmish azzurre straordinarie dietro la Maze (oro) e la Worley (bronzo). Moelgg sesta: non c'è solo Innerhofer...

Mondiali Sci, Brignone gigante d'argento, Karbon 4ª
L'Italsci non finisce di stupire. Dopo Innerhofer e Fill, anche Federica Brignone sale sul podio dei Mondiali di Garmisch, vincendo l'argento nello slalom gigante. La ventenne di Milano, seconda già dopo la prima manche, ha chiuso in 2'20"63 a soli 9 centesimi dalla slovena Tina Maze, oro. Al terzo posto la francese Tessa Worley in 2'21"02 (era 19esima dopo la prima frazione). La valanga rosa è completata dal quarto posto di Denise Karbon (2'21"28) e dal sesto di Manuela Moelgg (2'21"43). Ventisettesima Irene Curtoni (2'24"06).
Con l'exploit della Brignone, figlia dell'ex campionessa azzurra Maria Rosa Quario, il medagliere azzurro sale a quota 5: un oro, due argenti e due bronzi, che potevano essere tre se la Karbon non avesse commesso un piccolo ma decisivo errore a poche porte dal traguardo.  Per lei ennesima medaglia di legno, dopo i quarti posti in Val d'Isere e a Vancouver.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ercole.bravi

    18 Febbraio 2011 - 15:03

    anche lei bella e brava. speriamo resista alle pressioni e affronti il tutto con la stessa spensierata leggerezza di adesso. Brava Federica

    Report

    Rispondi

blog