Cerca

Dopo Napoli e Roma, fuori il Milan L'Italcalcio si aggrappa all'Inter

Rossoneri fuori agli ottavi di Champions: non basta lo 0-0 in casa del Tottenham. Per il nostro pallone brutti segnali

Dopo Napoli e Roma, fuori il Milan L'Italcalcio si aggrappa all'Inter
Il pallone italiano in Europa non rotola più. Il Milan saluta la Champions a Londra: 0-0 contro il Tottenham (dopo il ko 0-1 a San Siro), applausi e tanti rimpianti per le occasioni sprecate. Ma poco importa: uscire agli ottavi, come l'anno scorso, è un fallimento. Dopo il Napoli eliminato dall'Europa League contro il Villarreal e la Roma travolta dallo Shakhtar ucraino-brasiliano (2-6 il risultato aggregato di andata e ritorno) nella coppa più importante, l'Italia rimane aggrappata all'Inter, proprio come l'anno scorso. Andò bene allora, quest'anno sarà più dura perché i nerazzurri partono dallo 0-1 subito a domicilio dal Bayern Monaco. I bavaresi non sono al massimo, mister Van Gaal rischia la panca ma mercoledì prossimo partono favoriti. Comunque andrà per Eto'o e compagni, i risultati di questa campagna internazionale sono una bocciatura senza appello per il nostro calcio. Perché il fallimento del Milan dominatore del campionato (contro un Tottenham buono sì, ma comunque quinto in Premier League a -12 dal Manchester United, e ieri sera praticamente senza Bale) è lo specchio di un'involuzione culturale. Il presidente Berlusconi si è detto "dispiaciuto per il risultato ma contento per il gioco espresso", mentre mister Allegri ha dato il voto alla Champions rossonera: "Da 6 o 6,5. Comunque sufficiente". No, così non va: un girone di qualificazione con 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte (sarebbero state 3, se Inzaghi non avesse firmato l'impresa contro il Real a Milano), un pari e una sconfitta negli ottavi (senza un gol segnato) non è un ruolino da aspirante grande. "Ora penseremo al campionato", ha commentato a caldo qualche rossonero esorcizzando la delusione. Non è da qui che si deve ripartire, perché i confini nazionali stanno sempre troppo stretti a chi vuole dominare. Bisognerà ricominciare, semmai, dalle lacrime a fine gara di Seedorf e Pato a Whiter Hart Lane, sperando che ancora una volta non diventino quelle di tutto l'italcalcio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • S.Winston

    10 Marzo 2011 - 16:04

    Con quello che abbiamo guadagnato l'anno scorso di Sanchez ce ne potremmo prendere 4 :D Forza INTER!!!Spiace per il Milan, ieri ha giocato bene a parte il solito timido Ibra europeo, pensavo un golletto glielo avrebbe fatto...mi è piaciuto un sacco Seedorf invece...davanti alla difesa a fare il pivot ce lo vedo molto bene....Ah la faccia di Galliani sulla Gazzetta di oggi..... non ha prezzooooo!!!!!!Ci fosse stata in parte l'altra mummia poi...eheheheh p.s. il fair play finanziario scatterà dal 2012 se non erro....e spero che parta davvero!!!

    Report

    Rispondi

  • nordverde

    10 Marzo 2011 - 12:12

    scusate il grave errore:l'Inter gioca la settimana prossima ma la sostanza non cambia,vuol dire che resterà in champions ancora una settimana.

    Report

    Rispondi

  • nordverde

    10 Marzo 2011 - 10:10

    e stasera tocca all'inter.Non mi dispiace visto che per le testate sportive noi dell'udinese dovremmo vendere tutti i nostri migliori giocatori a queste "superpotenze"senza esagerare sul prezzo e magari regalarli.Speriamo che venga approvato il Fair Play economico a livello europeo così tra due anni non potranno neanche giocare le coppe finchè i bilanci non saranno a posto e finalmente noi piccoli e bistrattati rideremo. Forza UDINESE

    Report

    Rispondi

  • robiem

    10 Marzo 2011 - 10:10

    Tutti quanti vi siete preoccupati di criticare, offendere, crocifiggere la JUVE decentrando la vostra attenzione e gufando, senza volerlo, le vostre squadre del cuore. Non immaginate quanto mi dispiaccia (sigh!). Forza JUVE ... RITORNERAI ... sempre che, questa volta, Moratti smetta di elargide doni

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog