Cerca

Sei Nazioni, contro la Francia è miracolo: vinciamo 22-21

Rugby al Flaminio: il XV di Mallett fa l'impresa e supera in rimonta i Bleus. Decisivo Mirco Bergamasco (17 punti)

Sei Nazioni, contro la Francia è miracolo: vinciamo 22-21
La prima vittoria al Sei Nazioni di rugby 2011 arriva nel modo più bello. Al Flaminio di Roma l'Italia batte la favorita Francia in rimonta, 22-21, dopo aver chiuso i primi 40' sotto per 8-6. Un miracolo, quello del XV di coach Mallett? No, piuttosto una gara giocata finalmente a tutta e senza sbavature dal primo all'ultimo minuto. Decisiva la ripresa rabbiosa e a ritmo altissimo, anche grazie ad un immenso Mirco Bergamasco: 17 punti con cinque piazzati, tra cui quello decisivo al 74' , da posizione complicata. In più, c'è stata la meta di Andrea Masi. Per gli azzurri si tratta della seconda vittoria contro i bleus transalpini in 33 gare complessive. La prima, storica, fu quella di Grenoble in Coppa Europa: 40-32 il 22 marzo 1997. Altra soddisfazione: il trofeo Garibaldi, tradizionale coppa assegnata a chi vince il derby italo-francesce, torna a casa. Sabato 19, l'ultimo match del Sei Nazioni ad Edimburgo, contro la Scozia. L'Italia proverà a salire a quota due vittorie. Impresa difficile, ma perlomeno capitan Parisse e compagni hanno già evitato il cucchiaio di legno di chi finisce il torneo a bocca asciutta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Nicola Moras

    12 Marzo 2011 - 19:07

    Vedi che alla fine, favoriti o no, forti o meno, ai francesi ed anche ai tedeschi lo si mette sempre in quel posto! :-)

    Report

    Rispondi

  • quattromori

    12 Marzo 2011 - 19:07

    Ma sopratutto GRAZIE per aver battuto quei falsi e ipocriti che non sono altro. Grazie. caffè pagato ..

    Report

    Rispondi

blog