Cerca

Balotelli, l'amico dei barboni, dona mille sterline a un senzatetto

Ne aveva vinte 25mila al casinò e ne guadagna 100mila a settimana. Mario è davvero Super per generosità

Balotelli, l'amico dei barboni, dona mille sterline a un senzatetto
Vince 25mila euro al Casinò e all'uscita ne dona mille a un senzatetto. Una storia da Libro Cuore che vede come protagonista il più improbabile degli eroi positivi: il bad boy Mario Balotelli. A raccontare la vicenda è il tabloid inglese The Sun, da sempre attento alle mattate dell'attaccante bresciano in forza al Manchester City allenato da Roberto Mancini. Balotelli sarebbe andato con il calciatore Chris Samba, asso dei Blackburn Rovers, a far serata al '235 Casinò'. Fortuna delle fortune, Mario, che già guadagna 100mila sterline a settimana, ne avrebbe vinte altre 25mila al gioco. Da una testa calda come Mario ci si sarebbe potuti aspettare qualsiasi cosa: che le spendesse per una ballerina di lap dance, che comprasse un nuovo spoiler per la sua Maserati, che arricchisse di munizioni la sua scacciacani. Invece no.

CUORE D'ORO -
Balotelli avrà pure la testa calda, ma nasconde un cuore tenero. Avviatosi all'uscita con l'amico, ha visto in un angolo un barbone e subito ha deciso per un gesto, forse, inaspettato. "Il senzatetto - racconta The Sun - si trovava fuori dal Casinò all’alba, Mario gli si è avvicinato e gli ha messo in mano un rotolo di banconote. Erano alcune di quelle che aveva appena vinto. Il barbone non riusciva a crederci, il denaro gli sarebbe bastato per andare avanti diversi mesi".

I PRECEDENTI - Questa non è la prima donazione che mostra l'interesse di Mario per il mondo dei meno fortunati. "Mario è molto generoso - dice al tabloid inglese una fonte anonima -. Dà sempre banconote da 20 sterline ai ragazzi di Big Issue (il giornale venduto dai senzatetto, ndr) senza nemmeno prendere il magazine. Poi ha un amico particolare in città: un ragazzo con i rasta rossicci e la barba che tiene tutte le sue cose in due sacchetti".

TESTA MATTA
- Gli episodi raccontati da The Sun contribuiscono a riabilitare Balotelli, che ha vissuto giorni, settimane e mesi complicati. Sabato 16 aprile, dopo la vittoria del City contro il Manchester United nella semifinale di FA Cup, il baby attaccante ha scatenato un putiferio esultando davanti ai tifosi dei red devils: ha mostrato la maglia ai supporters rivali ed è finito nel mirino di alcuni avversari, a cominciare dal furibondo Rio Ferdinand. Ma questa è stata soltanto l'ultima, in ordine di tempo, delle sue tante mattate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ALBANOCE6

    22 Aprile 2011 - 15:03

    Per cortesia non facciamoci sommergere dalla retorica! Posto che quella di superMario è indiscutibilmente un'azione apprezzabile, non capisco perchè non venga dato alcun peso alle centinaia di migliaia di vecchiette che lasciano 40 centesimi di una pensione da fame a favore dei poveri, e di tanta e tanta gente che fa del bene senza nessuna esposizione mediatica! Certo che mille euro per il "ragazzino per bene" che scassa la sua fuoriserie per puro divertimento buttando al vento molto più della sua opera benefica sono per lui un'inezia, e consideriamo anche il fatto che forse e ribadisco "forse" era sbronzo e voleva provare un'emozione diversa da quella di Milano quando se ne andava bellamente in giro a sparacchiare con una scacciacani il giorno prima degli esami di maturità, mentre i suoi "stiupidi" coetanei se ne stavano a casa a ripassare le materie d'esame con l'ansia di chi non è raccomandato. p.s. per questa cosa...neppure una multa!, provate a farlo voi e auguri!

    Report

    Rispondi

  • robiem

    22 Aprile 2011 - 06:06

    E' sicuramente qualcosa che gli fa onore, ma il problema è che verrebbe da pensare che, come fanno molte STAR, sia un gesto di generosità, oltretutto leggero per le sue tasche dato che è una cifra inferiore in proporzione ai nostri 20 centesimi dati al semaforo, un gesto fatto più per cercare di coprire qualche errore piuttosto che aiutare un povero disgraziato. Caro Mario, va bene ma NON BASTA per tornare indietro.

    Report

    Rispondi

  • Ghinaccio

    21 Aprile 2011 - 17:05

    Scusate ma a me fa di molto rabbia, per usare un eufemismo, perchè non vorrei ritrovare accusato di razzismo! Diciamo rabbia, che è meglio (la libertà di parola in Italia?????).

    Report

    Rispondi

  • Lillognogna

    21 Aprile 2011 - 08:08

    beh, saranno stati pochi, ma almeno in cambio non ha voluto nessun bunga bunga.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog