Cerca

Il nuovo Messi? E' olandese, si chiama Baerke e ha 18 mesi

Il piccolo Van der Meij è un idolo sul web grazie alle sue prodezze con la palla di pezza. E il Venlo gli fa firmare un contratto di 10 anni: "Buona tecnica" / VIDEO / FOTO

Il nuovo Messi? E' olandese, si chiama Baerke e ha 18 mesi
Si chiama Baerke Van der Meij, è olandese, e ha firmato il suo primo contratto da "professionista" nel mondo del calcio dopo aver segnato una tripletta. Niente di strano se il talento in erba non avesse 18 mesi. No, non 18 anni, ma 18 mesi. Un anno e mezzo di classe e geni ereditari, visto che il nonno era calciatore e gli ha procurato il contatto con il club della sua citta, Venlo, che milita in Eredivisie (la locale serie A). Il piccolo Baerke è diventato un idolo su Youtube grazie al filmato realizzato dal padre, che lo ha ripreso mentre scagliava in rapida sequenza tre palle di pezza in una cassa di legno, a mo' di porta.


Tanto è bastato al VVV Venlo per fargli firmare un contratto di dieci anni, con tanto di 'scarabocchio', maglia ufficiale e presentazione: "E' dotato di buona tecnica e di un buon destro naturale".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lupetto99

    01 Maggio 2011 - 20:08

    Quanta fantasia, i giornali non sanno di cosa discutere e si inventano notizie farlocche come questa. Mi verrebbe da chiedere se la squadra che gli firma il contratto usa un allenatore o una babysitter.

    Report

    Rispondi

  • sahid

    01 Maggio 2011 - 10:10

    .... se lo vede Moira Orfei lo opziona per il circo.

    Report

    Rispondi

  • pablolife

    29 Aprile 2011 - 12:12

    vorrei sapere i termini del contratto cosa prevede....forse una fornitura di pannoloni fino ai 2 anni?

    Report

    Rispondi

blog