Cerca

Al Genoa il derby. Per la Samp è terrore Serie B

Blucerchiati beffati dai cugini, perdono 2-1 e scivolano a -2 dalla salvezza. Inter salda al 2° posto. Brescia in B. Male Napoli, Udinese da Champions

Al Genoa il derby. Per la Samp è terrore Serie B
Sono state molte le emozioni della 36° giornata di serie A. Dopo il pareggio con la Roma di sabato 7 maggio, il Milan si è laureato Campione d'Italia per la 18esima volta, dopo 7 anni dall'ultimo scudetto. Mentre a Milano il popolo del diavolo festeggiava, le inseguitrici non sono state a guardare e hanno infuocato la battaglia per i posti che contano. L'Inter ha ipotecato il 2° posto con il 3-1 contro la Fiorentina a San Siro. Si allontana invece il Napoli, affondato dal Lecce per 2-1. Bagarre anche in zona retrocessione. Un Genoa spietato colpisce la Samp nel derby serale di domenica 8 maggio, vince per 2-1 e condanna i blucerchiati al terzultimo posto in classifica. Dopo l'addio del Bari, ormai certa anche la retrocessione del Brescia: i lombardi perdono 1-2 contro il Catania e salutano la serie A. Ancora da giocare Juventus - Chievo, posticipo del lunedì sera che potrebbe consentire ai bianconeri di agganciare la Uefa.

SAMP AFFONDATA - Lo avevano detto i tifosi del Genoa, un derby non si vende. E così è stato. I rossoblu sono passati in vantaggio in finale di primo tempo con un gol di Floro Flores, ma nella ripresa una papera del portiere Eduardo consente il pareggio dei blucerchiati con il tap in vincente di Pozzi. Siamo ormai in piena recupero quando il Genoa spegne gli entusiasmi dei cugini: la girata vincente di Boselli porta il risultato sul 2-1 e la Samp sprofonda a -2 dal quartultimo posto, valido per la salvezza.

INTER, SECONDA MILANESE
- Dopo anni di dominio in campionato, i nerazzurri devono inchinarsi ai cugini del Milan, che li raggiungono a quota 18 nel palmares degli scudetti conquistati. Ma gli uomini di Leonardo non si lasciano abbattere e combattono per il secondo posto, che consente l'ingresso diretto in Champions Laegue. Al Meazza battono una buona Fiorentina con un tris firmato Pazzini, Cambiasso Coutinho. Non basta il gol di Gilardino, firmato sul 2-0, per rimettere i viola in partita. Ormai a +4 sul Napoli, la Beneamata può dedicare la sua attenzione alla semifinale di Coppa Italia, da giocare mercoledì 11 maggio  contro la Roma.

NAPOLI IRRICONOSCIBILE - Sconfitta per 2-1 in casa del Lecce, quartultima in classifica; espulsione dei due centravanti, Cavani e Cervia; festa rimandata per il 3° posto in classifica. Non poteva andare peggio per il Napoli di Mazzarri, che è arrivato al Via del Mare nervoso e forse demotivato. Dopo il gol di Corvia su rigore, i partenopei si lasciano rimontare dai salentini con una perla di Mascara. Decisiva la rete di Chevanton nel finale, che offre ai giallorossi una speranza di salvezza. Riuscirà il Napoli a rimanere incollato alle spalle delle milanesi e assicurarsi l'ingresso diretto nell'Europa che conta?

UDINESE DA CHAMPIONS, LAZIO GIU' -
Nella sfida diretta per la Champions League con la Lazio l'Udinese soffre ma va a vincere con una doppietta del capitano Totò Di Natale. Inutile la rete di Kozak per gli uomini di Edy Reja, Zarate sbaglia un rigore e condanna i suoi al 5° posto in classifica.


36° Giornata serie A

palermo - bari     2-1    
roma - milan 0-0    
bologna - parma 0-0    
brescia - catania 1-2   
cagliari - cesena 0-2    
inter - fiorentina 3-1    
lecce - napoli 2-1
udinese - lazio 2-1    
genoa - sampdoria 2-1    
juventus - chievo lun 09-mag

Classifica


MILAN               78    
INTER                72   
NAPOLI             68
UDINESE           62 
LAZIO                60    
ROMA                60    
JUVENTUS       56    
PALERMO         53    
FIORENTINA   49    
GENOA             45    
CAGLIARI        44    
CATANIA         43    
CHIEVO            42    
PARMA              42    
BOLOGNA        41    
CESENA            40    
LECCE               38    
SAMPDORIA    36    
BRESCIA           31    
BARI                  21    



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog