Cerca

'Maradona d'Arabia' torna in panchina. Allenerà a Dubai

L'Al Wasl annuncia l'ingaggio del Pibe de Oro su Facebook: "Benvenuto negli Yellow Empire". Contratto di due anni

'Maradona d'Arabia' torna in panchina. Allenerà a Dubai
"E' ufficiale. Maradona ha firmato il contratto. Benvenuto negli Yellow Empire, Diego". L’Al Wasl, club di Dubai, ha ufficializzato sulla sua pagine facebook l’arrivo sulla panchina di Diego Armando Maradona come nuovo allenatore per la prossima stagione.

GIALLO SULL'INGAGGIO - "Sì, Maradona ha firmato un contratto di due anni, e più avanti renderemo noti i dettagli" ha dichiarato il direttore esecutivo del club Ashraf Ahmad Mohammad. L’Al Wasl avrebbe chiuso le trattative con Maradona per il posto di coach dopo una visita del   campione a Dubai nel weekend. Maradona ha assistito agli allenamenti della squadra, ha visitato gli impianti del club e ha incontrato giocatori e dirigenti. L'ex ct dell’Argentina, partito domenica per Madrid per vedere sua figlia, avrebbe tentennato sull'accordo di due anni. Alla fine, secondo l’annuncio della società, è arrivata la fumata bianca. I dirigenti dell’Al Wasl, quarto nel ranking UAE football League, hanno   ufficializzato l’intesa senza però fornire i dettagli economici dell’accordo.

IL PRESIDENTE - “E' all’altezza della reputazione e del valore di Maradona”, dice Marwan Jumaa bin Bayat, presidente del board della società. “Per me, Maradona è l’ottava meraviglia del mondo. La collaborazione  con lui è un valore aggiunto per la storia del club, impreziosisce un  curriculum già ricco di titoli e di successi”, aggiunge. La   presentazione ufficiale dovrebbe avvenire all’inizio di giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog