Cerca

Milan, Ibra verso il Real e Balotelli con Allegri?

Frasi sibilline dell'agente-mattatore Raiola: "Se qualcuno ha una pazza idea...". Mario fa infuriare ancora i dirigenti del City: possibile il divorzio

Milan, Ibra verso il Real e Balotelli con Allegri?
Zlatan Ibrahimovic vestirà la maglia del Milan anche nella prossima stagione. Parola di Mino Raiola, quindi è lecito dubitarne. Il procuratore dell'attaccante svedesa ha ribadito che il suo assistito rimarrà ancora in rossonero, ma ribadisce di non poetr assicurare che il campione chiuderà la carriera con i neo-campioni d'Italia.

Milan, addio a Zlatan? Le piste City e Real E in rossonero può arrivare Balotelli

"PAZZA IDEA"- "Non posso escludere che il Milan non sia l’ultima squadra - ha dichiarato Raiola ai microfoni di Radio Radio -. Quando siamo andati al Barcellona, non siamo andati lì per andarcene dopo un anno, può succedere che qualcuno abbia una pazza idea e convinca il mio giocatore, non dall’anno prossimo ma dall’anno dopo, a trasferirsi. Per quest’anno è impossibile che si muova, sia perchè il Milan non lo vuole vendere, sia perché il ragazzo vuole andare via. Quanto vale? Dipende dalla squadra che ce l’ha e dalla squadra che lo vuole". Frasi più che sibilline che, nonostante le rassicurazioni, fanno pensare alla possibilità che Ibra possa già lasciare il rossonero. Magari per il Manchester City in cambio di quel Mario Balotelli che piace tanto a Galliani e che, non ha caso, ha lo stesso procuartore di Ibrahimovic: sempre Raiola.

"UN GRANDE COLPO" - Nelle scorse settimane Raiola ha rivelato di essere al lavoro da mesi per piazzare un grande colpo per conto del Milan ma garantisce che non si tratta di Hamsik, "ha un contratto col Napoli, non so dove va. So che la Juve poteva prenderlo due anni fa, era molto vicina e poi ha preso Diego". Per quanto riguarda Balotelli, il procuratore italo-olandese conferma invece che rimarrà al Manchester City. "Quest’anno non ci saranno sorprese - continua - rimarrà al City perchè fa parte del suo progetto, del cammino che abbiamo voluto insieme, della sua crescita personale". Vedremo.

ANCORA BAD MARIO - Intanto Balotelli ha fatto infuriare nuovamente i dirigenti del City. Secondo quanto ha riferito il tabloid The Sun, l'attaccante lunedì è partito alla volta di Milano, subito dopo la vittoria contro il Bolton, snobbando così prima la parata tra le strade di Manchester per festeggiare la conquista della Fa Cup, e poi la cena di fine stagione dove avrebbe dovuto ricevere il premio di Miglior giovane dell'anno, assegnato dai tifosi del City. Il riconoscimento, tra l'imbarazzo generale, è stato ritirato dal compagno di squadra Micah Richards.

PISTA REAL - Un altra pista vede invece Ibrahimovic sulla strada per Madrid, destinazione Real.Stavolta non sembrano solo chiacchiere di spogliatoio, visto che Mourinho lo vorrebbe sul serio. L'ipotesi di Ibrahimovic al Real Madrid, informa Agipronews, stuzzica anche i bookmaker esteri, che però - in attesa di ulteriori sviluppi - continuano a preferire il Milan. Lo svedese ancora in rossonero nella prossima stagione è dato dalla sigla Unibet a 1,08, mentre il clamoroso trasferimenti ai "blancos" è offerto a 12 volte la posta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aquila azzurra

    03 Gennaio 2012 - 19:07

    perchè si agita tanto per raccogliere ciò che l'inter lascia per la strada? sono anni ormai che non fa altro che correre dietro gli ex interisti oppure intrufolarsi in trattative già iniziate dai nerazzurri quale quella di teve z .......per poi lasciar e andar via un fuoriclasse quale pirlo.

    Report

    Rispondi

blog