Cerca

Mou fa fuori il dg Valdano dal Real. In arrivo Zidane

L'ex direttore del Madrid: "Josè ha vinto la guerra". Il tecnico voleva più potere e Perez l'ha accontetato. E il nuovo ds sarà Zizu

Mou fa fuori il dg Valdano dal Real. In arrivo Zidane
Non avrà vinto la Liga, non potrà vincere la Champions League, ma Josè Mourinho concluderà la stagione con almeno un nuovo "titulo": quello di direttore dell'area sportiva del Real Madrid. Ebbene sì, lo Special One ha sconfitto Jorge Valdano, il direttore generale dei blancos, con il quale era entrato in rotta di collisione per la gestione dei talenti del club madrileno. Florentino Perez ha confermato l'esonero e il quotidiano Marca ha svelato anche il nome di un nuovo probabile direttore sportivo: Zinedine Zidane.

VALDANO: "HO PERSO" - "Non volevo trasformare il Madrid in un campo di battaglia, ma è chiaro che Mourinho ha vinto la guerra". Con queste parole Valdano dha salutato il Real, ammettendo la sconfitta in quella che era diventata una vera e propria guerra interna con il tecnico portoghese. "Le mie responsabilità con la prima squadra erano state ridotte (lo Special One aveva proibito al dg di seguire la squadra in Champions, ndr). Non mi sentivo bene con questa nuova situazione - ha detto Valdano -. Ma io non sono qui per dare giudizi, perché non conosco le intenzioni di Josè".

PEREZ: "PIU' POTERI A MOU" - Chi le conosce bene è il presidente Florentino Perez, che ha sostanzialmente concesso a Mourinho la gestione dell'area sportiva per la stagione 2011/12. "Il licenziamento di Valdano non era stato posto da Josè come condizione per restare - ha spiegato Perez -. Ha solo chiesto una maggiore autonomia, come nei club inglesi". sarà, ma nell'ambiente dei blancos le voci di un aout out del portoghese, o Valdano o me, si erano fatte insistenti. E le concessioni del presidente sono andate proprio in questa direzione. "Penso che per il bene della squadra si trattava di una riorganizzazione che doveva essere fatta".

ARRIVA ZIDANE - Secondo il quotidiano Marca, prederà parte alla restrutturazione societaria anche il francese Zinedine Zidane. L’ex fuoriclasse dei balncos non farà il dg, ma il ds e si occuperà sia della prima che della seconda squadra. Zidane, che Mourinho già nel corso della stagione appena conclusa voleva al suo fianco, viaggerà con il Real sia nella Liga che in Champions League, cosa, invece, che lo Special One aveva vietato a Valdano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog