Cerca

Serie B, il miracolo del Novara Torna in Serie A dopo 55 anni

I piemontesi stendono 2-0 il Padova. Prodigio Tesser: "Con vittoria ai playoff abbiamo coronato 2 anni straordinari"

Serie B, il miracolo del Novara Torna in Serie A dopo 55 anni
Due anni straordinari valgono il paradiso. Il Novara batte il Padova 2-0 nella finale dei playoff di serie B e torna nell'Olimpo del calcio italiano dopo 55 anni. I piemontesi, nel delirio del Silvio Piola, hanno conquistato la A da neopromossi, dopo aver dominato la Prima divisione nel 2009/2010. L'atto conclusivo è marchiato dalle prodezze di Gonzalez (punizione-bomba dal limite al 14', subito dopo l'espulsione del padovano Cesar) e Rigoni (azione solitaria e diagonale chirurgico al 70'). Lo stadio, stracolmo, è esploso per una festa che ha coinvolto tutta la cittadina, con l'esodo in piazza Martiri e la scalata alla statua di Vittorio Emanuele II a cavallo. Simbolo del miracolo, oltre al bomber Bertani, anche la mano di mister Attilio Tesser, che ha ricominciato a Novara dopo il fallimento, guarda caso, a Padova. "E' un grande risultato che corona un biennio straordinario, fantastico, frutto del lavoro di un gruppo che aveva grande fame", ha commentato a caldo -. E pensare che, all'inizio del campionato ci eravamo posti l'obiettivo della salvezza. Siamo partiti bene e questo ci ha dato grande soddisfazione e grande morale. E anche nei momenti più difficili è stato il gruppo a tenere duro e a conquistare un grande risultato, del tutto inaspettato". Ora si ripartirà dalla A, dove i giochi sarano decisamente più complicati. "Sono felice di rimanere qua, in una società che mi ha dato fiducia - continua Tesser - e sono felice di tutti questi ragazzi, che hanno saputo seguirmi sulla strada del sacrificio e del lavoro".



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog