Cerca

Calcio marcio, Palazzi dal pm Beretta: "Non sputiamo su A"

Gare truccate, il presidente Figc a Cremona. Bellavista interrogato il 21 giugno a Brescia. Lega: "Stop gioco al massacro"

Calcio marcio, Palazzi dal pm Beretta: "Non sputiamo su A"
Il procuratore della Figc Stefano Palazzi è da poco arrivato in Procura a Cremona per parlare con il procuratore Roberto Di Martino: è una giornata importante, dunque, per l'inchiesta sul calcio-scommesse e le partite truccate tra serie A, B e Lega Pro. Palazzi, giunto ad solo in Tribunale, è entrato da una porta secondaria, portando con sé un trolley. La Figc ha annunciato l'apertura del fascicolo in seguito a quanto emerso dagli interrogatori ai calciatori coinvolti dall'indagine. A questo proposito, è stata fissata al prossimo 21 giugno l'udienza davanti ai giudici del tribunale del riesame di Brescia per Antonio Bellavista, uno dei calciatori arrestati nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Cremona sulle partite truccate. A quanto si è saputo, è stato invece differito a data da destinarsi l'interrogatorio del calciatore previsto per domani in Procura a Cremona.

"Gioco al massacro" - Nel frattempo, proseguono i commenti sulla vicenda. Delio Rossi, ex allenatore del Palermo, si dice amareggiato: "Questi ragazzi (i calciatori, ndr) sono giovani e spesso mal consigliati anche da chi non c'entra nulla con il calcio. Penso però che per qualche mela marcia non si possa parlare di un intero sistema corrotto o sbagliato". Difende la serie A anche il presidente della Lega di Serie A Maurizio Beretta: "Siamo i primi a chiedere un'indagine approfondita: se vengono accertate responsabilità, si proceda con il massimo del rigore e della fermezza. Ma non possiamo consentire che il calcio di Serie A venga attaccato con meccanismi generici". Niente fango generalizzato, dunque: "La Serie A è un grande patrimonio economico, sportivo e di passione, non dobbiamo prestarci al gioco al massacro dei 'si dice' e dei 'relata refero'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog