Cerca

Chelsea sceglie lo Special-Two: Villas Boas adesso è ufficiale

Il tecnico che non ha voluto l'Inter firma con il club di Abramovich: raccoglierà l'eredità di Ancelotti. "Lui era il candidato migliore"

Chelsea sceglie lo Special-Two: Villas Boas adesso è ufficiale
Andrè Villas Boas è il nuovo allenatore del Chelsea. Il club ha ufficializzato l’ingaggio del tecnico che ha firmato un contratto triennale. Il manager, fa sapere il Chelsea dal proprio sito, “comincerà a lavorare immediatamente”. Villas Boas ha chiuso martedì l’avventura con il Porto, con cui ha vinto campionato, Europa League e Coppa di Portogallo nel 2010-2011. Il Chelsea del magnate russo Roman Abramovich ha versato 15 milioni di euro alla società lusitana per liberare il 33enne tecnico che, a Stamford Bridge, raccoglierà l'eredità dell’esonerato Carlo Ancelotti.

La nota del Chelsea -
“Andrè era il candidato migliore. E’ uno dei giovani tecnici di maggior talento nel calcio moderno e ha raccolto tantissimo in poco tempo. La sua ambizione, il suo carisma e la sua determinazione sono  all’altezza del Chelsea, siamo convinti che la leadership di Andrè porterà grandi successi nelle più importanti competizioni nazionali e europee”, si legge sul sito della società londinese. Villas Boas ha già lavorato per il Chelsea, quando ha fatto parte dello staff tecnico di Josè Mourinho ai tempi in cui lo Special One guidava i blues. “Andrè riporterà la sua esperienza in un club con cui ha già lavorato per 3 anni. Al Chelsea è sempre stato tenuto in grande considerazione, tutti sono ansiosi di accoglierlo e di lavorare  con lui”, conclude la società.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog