Cerca

Intanto Moratti teme la beffa Giovedì revoca scudetto '06?

Attesa per il verdetto Calciopoli dopo l'esposto di Andrea Agnelli. Il titolo assegnato ai nerazzurri può tornare a Torino / BIASIN

Intanto Moratti teme la beffa Giovedì revoca scudetto '06?
Giovedì è previsto il terremoto, chiudetevi in casa. Si parla di Calciopoli, guarda un po’, e di quello scudetto tolto alla Juve nel 2006 e assegnato d’ufficio all’Inter. Il 10 maggio 2010 il presidente bianconero Andrea Agnelli presentò un esposto alla Figc: «Chiediamo la revoca del titolo ai nerazzurri». Sperava in una risposta rapida, è rimasto deluso. Ora il numero uno della torta pallonara Abete ha chiesto a Palazzi di esprimersi e la consegna delle carte è imminente (giovedì, appunto). La sentenza? Pochi giorni dopo. Ve la anticipiamo annusando le voci che arrivano da Palazzo: la procura alla luce di quanto emerso dal processo di Napoli (intercettazioni che coinvolgono tesserati nerazzurri) toglierà il titolo al club di Moratti per lasciarlo... vacante. Nessuna riassegnazione ai bianconeri, nessuna penalizzazione ulteriore al club campione del mondo in carica. Così Abete: «La relazione può dare luogo ad un deferimento o ad una archiviazione se non ci sono fatti meritevoli di sanzione o, se ad avviso della procura, è scattata la prescrizione».
Se tutto andrà come sembra presumibilmente si innescherà una nuova battaglia: la Lazio di Lotito, per esempio, potrebbe pretendere una penalizzazione per il club nerazzurro da scontare nel campionato appena terminato. In questo modo i biancocelesti conquisterebbero un posto per la Champions 2011-2012. Ma forse stiamo andando troppo oltre...

di Fabrizio Biasin

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maralefed

    29 Giugno 2011 - 14:02

    Chiaro, basta dire vagamente che la Juve ha usufruito sempre di aiuti e ci si sente "satolli e intelligenti". Eppure basterebbe una piccola riflessione e capire che erano e sono tutte dicerie montate artificiosamente da una stampa da sempre antijuventina; stampa che cavalca un sentimento antijuventino più che diffuso nel paese del "campanilismo" e della cultura dell'odio per il proprio avversario, ancor più che del tifo per la propria squadra. Ed infatti il processo di Napoli ci sta facendo capire che, nel periodo che va dal 2004 al 2006, nessun aiuto è stato riscontrato a favore della Juve anche dopo aver ascoltato le intercettazioni al suo dirigente, con i testimoni dell'accusa rivelatisi i migliori testimoni della difesa!!!! Niente... si parla ancora del "rigore di Ronaldo": peccato che in quella partita c'era un calciatore dell'Inter che non sarebbe potuto neanche scendere in campo per via del passaporto "FALSO"....quindi un bel 2-0 a tavolino. Ciao

    Report

    Rispondi

  • claur

    28 Giugno 2011 - 16:04

    E' più facile che tutta la squadra della Juve passi dentro la cruna dell'ago che lo scudetto 2006 torni a Torino sponda bianconera. Ma che titoli fate?????!!!!

    Report

    Rispondi

  • cubano44

    28 Giugno 2011 - 16:04

    Sveglia amiconi gobbi, se tolgono lo scudetto 2006 bisognerà riaprire tutto il ventennio appena trascorso: 1991-2011 ed allora ne vedremmo delle belle... meglio era se il nulla facente figliolo della famigerata famiglia agnelli se ne fosse stato tranquillo e si fosse attivato ad investire per formare una grande squadra... che razza di ipocriti questi juventini!!!

    Report

    Rispondi

  • cubano44

    28 Giugno 2011 - 16:04

    Sveglia amiconi gobbi, se tolgono lo scudetto 2006 bisognerà riaprire tutto il ventennio appena trascorso: 1991-2011 ed allora ne vedremmo delle belle... meglio era se il nulla facente figliolo della famigerata famiglia agnelli se ne fosse stato tranquillo e si fosse attivato ad investire per formare una grande squadra... che razza di ipocriti questi juventini!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog