Cerca

Calvario del dottor Rossi continua al Mugello: 12esimo In pole position Stoner. Poi Ben Spies e Simoncelli

Vale tradito anche dal tracciato a lui più caro: partirà dalle retrovie. Qualifiche devastate dalla pioggia

Calvario del dottor Rossi continua al Mugello: 12esimo In pole position Stoner. Poi Ben Spies e Simoncelli
Anche il Mugello tradisce Valentino Rossi. Il ducatista, alle prese con una moto che di andare forte proprio non ne vuole sapere, ha chiuso dodicesimo sulla pista che più di ogni altra gli appartiene. Qui Vale ha vinto dal 2002 al 2008 e proprio qui, l’anno passato, è iniziato il suo anno nero: la caduta, l’infortunio e un declino dal quale il “Dottore” non riesce a uscire. E in qualifica, oltre ai soliti problemi, Vale ha dovuto fare i conti con la pioggia che è comunciata a scendere proprio quando si era ributtato in pista per fare il tempo. Invece la pista bagnata ha di fatto congelato i tempi, consentendo ai protagonisti solo alcuni giri per “pulire” le gomme da bagnato. 

Domenica (ore 14, Italia Uno) in pole partirà Casey Stoner su Honda, che ha girato in 1’48”034 e che è finito davanti a Ben Spies (che si conferma ai vertici dopo la vittoria in Olanda) che con la sua Yamaha ha fermato il cronometro sull’1’48”479. Chiude la prima fila Marco Simoncelli (Honda Gresini) in 1’48”485. Quinto il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo (Yamaha), ottavo Pedrosa, al rientro dopo l’infortunio. Solo dodicesimo, come detto, Valentino Rossi a quasi due secondi dal poleman Stoner.  Nella 125cc pole position per il francese Johann Zarco (1’58”988) davanti agli spagnoli Luis Salom (a 1”632) e Sergio Gadea (a 1”915). Il primo degli italiani, Simone Grotzkyj del Phonica Racing su Aprilia, ha chiuso 14esimo con il tempo di 2’01”927.

Nella Moto2 la pole position è andata allo spagnolo Marc Marquez, davanti al sammarinese Alex De Angelis, al britannico Bradley Smith e al belga Xavier Simeon. Mattia Pasini scatterà dall’ottava posizione in griglia. Quattordicesimo Andrea Iannone, mentre Simone Corsi è ultimo a 3“250 da Marquez.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emilioq

    03 Luglio 2011 - 07:07

    Questa motoretta da quattro soldi l'ha rovinato. Peccato perchè un grande campione non merita di finire in questo modo!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog