Cerca

Malore per Candido Cannavò

È in gravi condizioni

Malore per Candido Cannavò
Candido Cannavò, lo storico direttore della Gazzetta dello sport, è stato ricoverato oggi pomeriggio all’ospedale Santa Rita di Milano. Il giornalista ha accusato un malore mentre si trovava in redazione e, secondo le prime informazioni, le sue condizioni sarebbero gravi.
Nato a Catania il 29 novembre 1930, ha cominciato fin da giovane, all’età di 19 anni, a scrivere per il quotidiana La Sicilia, legando la propria vita allo sport al punto che dal 1952 al 1955 è stato presidente del Cus Catania. Lo sbarco nel mondo rosa della Gazzetta è arrivato nel ’55 come corrispondente dall’isola, per poi diventare uno degli inviati speciali di punta del quotidiano di via Solferino seguendo l’Italia ai Mondiali di calcio, 9 Olimpiadi e diversi Giri d’Italia.  
Nel 1981 è ha coperto il ruolo di vicedirettore e poi di condirettore, fino a che nel 1983 ha preso il posto di un altro grande tra le penne sportive, Gino Palombo, alla direzione. Rimanendo in carica per 19 anni, fino al 2002 quando è stato sostituito da Pietro Calabrese. Un uomo della vecchia scuola che ha saputo guardare ai tempi moderni mandando in edicola la Gazzetta con l’allegato settimanale Sport Week e dando il via libera al sito internet. Dopo l’addio alla direzione, è rimasto come editorialista.
Quando si parla di Candido Cannavò non si parla, però, solo di sport. Da sempre si è occupato dei problemi della società, soprattutto della sua Sicilia. Ha raccontato in diversi libri le storie di sfortunati, senzatetto e carcerati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog