Cerca

"Ti amo terrone": è polemica sul coro di Mandorlini

L'allenatore del Verona canta coi tifosi per sbeffeggiare la Salernitana. Nella finale di playoff botte e insulti tra mister e campani

"Ti amo terrone": è polemica sul coro di Mandorlini
Andrea Mandorlini si è tolto un sassolino dalle scarpe. L'allenatore del Verona, alla presentazione del club neopromosso in B, si lascia andare ad un coro colorito rivolto ai tifosi della Salernitana: "Ti amo terrone", canta il mister, e gli ultrà gialloblu saltano e si scatenano.


La punzecchiatura non è un caso: proprio contro la Salernitana, nella finale dei playoff di LegaPro che è valsa la promozione in B, Mandorlini è stato protagonista di una rissa in cui ha avuto la peggio, aggredito e picchiato da calciatori e giornalisti locali a Salerno. Prima della finale d'andata, al Bentegodi, aveva un po' provocato: "La Salernitana vuole essere aiutata, perché se non raggiungesse la B fallirebbe". Dopo la gaffe ripresa dalla tv e rilanciata dal web (e con il sindaco leghista di Verona Flavio Tosi in prima fila), Mandorlini ha provato a ridimensionare: "Macchè razzismo, è solo goliardia". Ma a Salerno non la pensano proprio così.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spavaldo

    21 Luglio 2011 - 19:07

    il razzismo è degli ignoranti. Poi io sapevo che un'offesa vale tanto se detta da una persona che stimiamo e valutiamo come preparata. ... sto mandorlino ti sembra forse un genio ? ahahahah Ma alla fine Salernitana non prendertela nemmeno piu' di tanto Il 90% della gente che parla di razzismo,parla per sentito dire,perchè fa figo dare del terrone a destra e sinistra,magari dopo che hanno sentito qualche genitore parlarne,magari qualche genitore IGNORANTE,perchè di ignoranza si parla in questi casi,non di razzismo. Il razzismo si esplica anche a livello di classi di uno stesso contesto sociale. Il punto è evitare di cadere nello stesso errore. A mandorli' ?.....tanto ci devi passare ..bari .reggio .stabia ,ecc ecc fatte 2 conti AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    Report

    Rispondi

  • max-na

    21 Luglio 2011 - 07:07

    Altro che goliardia. Mi domando come si fa a festeggiare un evento gioioso,sportivo,come la promozione in categoria successiva,pensando ed offendendo gli avversari.Bah?Ma questi sanno essere felici solo offendendo altri? Poveri loro.Ma forse la spiegazione esatta la indica Prodi,( articolo pubblicato su questo giornale) Lui si riferisce agli industriali,Ma credo sia un modo elegante per estendere il suo pensiero a tutti i veneti. Auguri

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    20 Luglio 2011 - 21:09

    Poveri veneti...presto saranno sostituiti dagli ARABI,l'etnia dominante in veneto fra 20 anni ! Poi voglio vedere se contro gli ISLAMICI saranno altrettanto spiritosi senza rimetterci la testa. Ahahahaaaaa !!!

    Report

    Rispondi

blog