Cerca

Baci roventi tra Fede e Pippo Marin si vendica: "Rinascerò.."

Shanghai, Luca dopo delusione dei 400m: "Ho la coscienza a posto, io...". Intanto, la sera prima Magnini e Pellegrini festeggiavano

Baci roventi tra Fede e Pippo Marin si vendica: "Rinascerò.."
Effusioni e baci roventi tra Fede e Pippo a Shangai. Nonostante timidi tentativi di smentita, i pettegolezzi sul triangolo azzurro del nuoto italiano non sembrano sgonfiarsi. Secondo quanto riportato dalla Stampa Federica Pellegrini e Filippo Magnini avrebbero ben poco o quasi più nulla da nascondere. Oramai, in cima alle cronache rosa nazionali -loro malgrado- ci sono finiti e quindi, via libera a baci e gesti affettuosi.  E così, mentre Luca Marin si lascia alle spalle giorni di delusioni sportive, batoste sentimentali e umiliazioni a mezzo stampa e annuncia di volersi togliere qualche sassolino dalla scarpa, Fede e Pippo sono stati beccati insieme sabato sera al Bar Rouge, locale di moda a Shanghai: lei, fasciata da un sexy abito di seta grigia, lui altrettanto elegante. Luca Marin, nel frattempo, attendeva la gara dei 400misti che non gli avrebbe poi regalato la qualificazione alla finale.   

Fede e Pippo allo scoperto - Se un tempo Fede era tutta piscina e allenamenti, oggi non disdegna una serata con amici. E così insieme a Pippo, la Pellegrini festeggia i successi al Mondiale di Shangai. Galeotta sarà stata allora l'atmosfera e l'entusiasmo per gli obiettivi raggiunti: la campionessa e l’ex inviato dell’Isola dei Famosi sarebbero definitivamente usciti allo scoperto proprionel corso della serata di sabato. E c'è che giura di aver assistito a un bacio bollente in pubblico.



Testa alta - La rivincita non arriva dalla vasca, con Marin appannato e fuori dalla finale dei 400 misti, ma davanti ai microfoni di Raisport. "Io ho la coscienza a posto, io. Altri non lo so", inizia in quarta il suo commento alla gara, che con la gara ha poco a che fare...  Lo stress e le amarezze sono state tante, a cominciare dall'annuncio della fine della loro storia dato dalla Pellegrini via blog. "Ho perso 4 chili", ha ricordato l'azzurro, che però vuole guardare avanti. "La storia è finita, sono cose che capitano nella vita, ma da questi momenti si impara molto. Forse mi servirà per tornare più forte, per far resuscitare qualcuno, l'agonista di un tempo". In effetti, in questi Mondiali, Marin è quasi sempre stato il terzo incomodo, l'ospite indesiderato, ai margini dal punto di vista sportivo e sotto i riflettori sbagliati, quelli del gossip. "Tutta la vicenda mi fa male, finora me ne sono tirato fuori, ma arriverà il momento di parlare. Questo non è il luogo né tantomeno la situazione per raccontare la mia verità, ma presto dirò come sono andate le cose. Certo sono deluso, io sono ancora innamorato ma da questa storia ho capito tante cose e mi aiuterà a tornare come prima. Anzi come atleta mi potrebbe sbloccare".

Sguardo avanti - Ha il tono calmo, pacato, quello della quiete dopo la tempesta. C'è chi ha riferito di scenate di gelosia, sfuriate nei confronti di Fede e Pippo, suo ex compagno di camera. A lui riserva l'ultima frecciata: "Voglio salutare Emiliano Brembilla, il vero capitano". Perché il capitano, ufficialmente, era proprio Magnini. Il futuro agonistico è da scrivere: "La federazione ha cercato di tutelarmi, ho scelte da fare in questo mese: non so se seguo Lucas a Parigi, se lui va a Verona ad allenare Fede, se vado in America a Roma. Se resta in Francia può darsi... Mollare il nuoto? Non ci penso proprio, magari mi serve staccare per un mese, isolarmi un po'. La storia è chiusa, ma dovremmo parlarci a Verona e decidere il futuro". In fondo, la donna della propria vita l'ha già trovata: "E' quella che ti ha dato la luce...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piero1939

    02 Agosto 2011 - 09:09

    amore e' ad una via ti senti di dare senza pretendere. quando ti senti innamorato vuoi solo la felicita' di chi ami. amala come il cuore ti dice di amarla e sii contento di averla aiutata ad aver raggiunto la sua felicita'. in fondo era quello che volevi e che vuoi. possedere non e' amare. spero tu l'abbia capito. e' troppo bello amare. non smettere.

    Report

    Rispondi

  • dmanzini

    02 Agosto 2011 - 09:09

    ma perchè non li lasciate in pace. Anziche parlare delle loro prestazioni sentimentali non vi dedicate a parlare solo delle loro prestazioni natatorie, per le quali sono balzati alla ribalta ?

    Report

    Rispondi

  • ulisse di bartolomei

    02 Agosto 2011 - 00:12

    Federica ha poco più di venti anni. Si vuole pretendere che si stampi addosso a qualcuno finché vita non separi...? Marin ne ha quasi trenta... capisco che impalmarsi una ventenne come la Fede ci metterebbe la firma, ma bisogna esser realisti e concedere alla vita i suoi diritti. D'altronde non mi sembra qualcuno che non riesca a trovare alternative comparabili. Il problema è quello di crescere...

    Report

    Rispondi

  • tamiso

    01 Agosto 2011 - 20:08

    potevano aspettare di ritornare in Italia per creare tutto sto casino.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog