Cerca

"Batistuta non sta più in piedi" Avrebbe le ginocchia a pezzi

Allarme su salute dell'ex centravanti della Fiorentina: "I tendini sono stati spappolati dalle infiltrazioni". Ma il medico smentisce

0
"Batistuta non sta più in piedi" Avrebbe le ginocchia a pezzi
Gabriel Omar Batistuta non sta bene. Sotto accusa ci sono finite le infiltrazioni alle quali si sottopose per calmare i dolori e tagliare i tempi di recupero dagli infortuni, il più grave dei quali risale al 7 febbraio del 1999, quando Batigol si infortunò in Fiorentina-Milan. Adesso, però, l'amatissimo centravanti ex Fiorentina, Roma e Inter, sembra che non riesca a stare in piedi per più di mezz'ora. Avrebbe le ginocchia a pezzi e problemi ai tendini, "che gli sono stati sbriciolati dalle infiltrazioni", ha raccontato Luca Calamai, giornalista della Gazzetta dello Sport e grande amico di Batistuta.

"Gira il mondo e gioca a tennis" - L'allarme, però, è stato nettamente ridimensionato dall'ultimo medico che ha avuto in cura l'ex calciatore (fu operato alle caviglie un anno e mezzo fa). Il dottore ha raccontato che Gabriel Omar gira il mondo senza alcun problema, e che non deve nemmeno rinunciare alle sue partite di tennis e polo. Quale sia la verità, ora, è difficile stabilirlo. Una dichiarazione del diretto interessato renderebbe il quadro più chiaro. Una buona notizia - sicura - su Batigol, invece, è arrivata dal nuovo allenatore della Seleccion argentina. Sabella ha infatti annunciato che è sua ferma intenzione inserire nel giro della nazionale alcune vecchie stelle, quali il difensore Ayala e, appunto, Batistuta.


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media