Cerca

"L'Inter non ci vuole pagare? Pignoriamo un calciatore"

Memorabile minaccia di un'azienda di vasche e piscine: "O ci date gli 85mila euro che ci dovete, o ci prendiamo un vostro giocatore"

"L'Inter non ci vuole pagare? Pignoriamo un calciatore"
La minaccia è memorabile: "pignorare" un calciatore dell'inter. E' quanto giurano di fare i titolari di un'azienda di piscine e vasche idormassaggio qualora la società nerazzurra non saldasse un debito di 85mila euro già riconosciuto dal giudicie. L'insolita richiesta è stata avanzata dai responsabili della Cemi, azienda che ha fornito a Moratti vasche benessere per il centro di allenamento di Appiano Gentile.

Il contratto prevedeva parte del pagamento in messaggi pubblicitari e parte in contanti, quegli 85mila euro che a Eraclea non sarebbero mai arrivati. Successivamente, il giudice - a cui la Cemi si è rivolta - ha emesso un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo, ma dei soldi non c'era nessuna traccia. "Potremo a questo punto - hanno proseguito i legali dell'azienda veneziana - pignorare i conti correnti dell'Inter o uno dei suoi giocatori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dominikp

    31 Agosto 2011 - 09:09

    Dopo tutto quello che hai rubato tu e la tua famiglia,dopo che ti hanno levato gli avversari in Italia per vincere,altrimenti eri uno spastico,dopo gli insulti allo stadio (con i gesti dell'ombrello),riesci a fare il morto de fame e nn pagare le piscine e a lamentarti per la Robin Tax. Vergognati insieme ai tuoi amici: santoro,de benedetti,travaglio ecc.......

    Report

    Rispondi

  • sgnacalapata

    31 Agosto 2011 - 09:09

    Ma le notizie vanno date per intero, andava scritta anche la ragione dell'inter che non paga per chè la fornitura non è stata eseguita "a regola d'arte" . 85.000 euro corrispondono probabilmente in difetto al costo giornaliero degli stipendi della rosa dell'inter, non vedo quindi la "difficoltà o non volontà" di pagare.

    Report

    Rispondi

  • lucatnt73

    30 Agosto 2011 - 23:11

    ...manca la notizia che l'Inter ha contestato il lavoro apparsa sul sito ufficiale: "F.C. Internazionale Milano rileva che il mancato pagamento è dovuto ai vizi della fornitura delle vasche, ben noti alla stessa CEMI, che ancora a oggi, dopo mesi di lavori, risultano non ancora a regime."

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    30 Agosto 2011 - 17:05

    pagamento in messaggi pubblicitari Bòòòò ( @@zzata) poi se pignorano materazzi a moratti fanno un piacere.

    Report

    Rispondi

blog