Cerca

Calcio dal suo punto di vista Moggi: Totti? E' furbo, ma...

Appuntamento su LiberoTv con l'ex dg della Juvenuts: "Nuovo stadio? Non mi hanno invitato". Frecciate a Moratti e tanto ancora

Calcio dal suo punto di vista Moggi: Totti? E' furbo, ma...
Oggi inizia la Serie A: il primo incontro è tra Milan e Lazio. "Come finisce non lo so, ma i rossoneri vincono sicuramente lo scudetto", profetizza Luciano Moggi nella rubrica su LiberoTv, Il calcio dal suo punto di vista, dove fa si parla prima della settimana calcistica per poi rispondere alle domande dei lettori in compagnia di Fabrizio Biasin, responsabile delle pagine sportive di Libero.

Nella puntata di questa settimana, l'ex dg della Juventus raccoglie i complimenti di Alex Ferguson e continua a stuzzicare Massimo Moratti e la sua campagna acquisti. Ma a tenere banco è l'inaugurazione tenuta giovedì sera del nuovo stadio della Juventus: tutti invitati, persino Moratti (che però non è andato), ma non Moggi. "Non ci sono rimasto male - assicura -. Piuttosto non mi fece piacere quando non mi difesero ai tempi di Calciopoli...". Ma l'ex dg poi spiega: "Allo stadio nuovo ci andrò sicuramente: il fantasma di Moggi resterà per sempre".

Poi gli altri temi caldi, come la pace di Totti con la Roma ("Si è dimostrato più intelligente della dirigenza, ma la mano tesa è una bugia"), la Nazionale (a cui l'ex dg non crede in chiave Europei), le beghe contrattuali della Serie A ("Servirebbero accordi al massimo biennali") e quindi tutte le risposte alle domande dei lettori. Guarda i filmati su LiberoTv.

Guarda i video su LiberoTv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    09 Settembre 2011 - 17:05

    Oltre la Festa e le parole roboanti. Forse un'anticipazione degli orari non sarebbe guastata ? Mi rimane, poi, da capire perchè Juventus - Parma debba essere condannata a giocarsi alle 12,30 ? Non ci si può riempire la bocca soltanto con il nuovo stadio...nel quale andava presentata una nuova difesa, che ancora non si vede ed una qualsiasi partecipazione in Coppa europea..."la Difesa incompiuta !!" (dovremo, un domani, rimproverare a Conte il mancato arrivo di Lugano e Vargas ?). Ma si vuole davvero entrare in Champions ? La Società deve tranquillizzare i tifosi di voler riprendere le "redini" della situazione, con più coraggio, non cullandosi soltanto sui passati allori...come mostrato nello spettacolo d'apertura. Nel Campionato ci sono "volpi" che non perdonano e...Giovinco è pronto a colpire ancora. Saluti. Angelo Mandara - Torino

    Report

    Rispondi

blog