Cerca

14mila sterline in strip club Scomparso il talentino Savio

Il calciatore tedesco della Juve Stabia (B) vola in Inghilterra e sperpera tutto in casinò e locali. L'ultimo avvistamento a Liverpool, poi la fuga

14mila sterline in strip club Scomparso il talentino Savio
La bellezza di 14mila sterline spese a Liverpool in una settimana tra casinò e strip club, poi la scomparsa. Il 22enne Savio Nsereko, calciatore della Fiorentina in prestito alla Juve Stabia, ha fatto perdere le proprie tracce i ora i parenti, preoccupati, hanno chiesto aiuto all'Interpol per rintracciarlo. Il giovane ugandese naturalizzato tedesco, acquistato nel 2009 per 9 milioni di sterline dal West Ham (dal Brescia) ha una storia piuttosto turbolenta alle spalle: promessa del pallone europeo, fantsista e stellina delle nazionali giovanili tedesche, quindi il salto in Premier League rivelatosi un buco nell'acqua, il ritorno in Italia e la girandola di prestiti tra Bologna, Germania (Monaco 1960) e Bulgaria (Cernomorec) e di nuovo Italia, a Castellammare. In mezzo, tante amicizie pericolose. Come quella che lo ha condotto, la scorsa settimana, in Inghilterra, dove un compare lo avrebbe condotto in vari locali notturni sul taxi di Amir Ali. A quest'ultimo Savio avrebbe chiesto in prestito 400 sterline, usando il proprio passaporto come "assicurazione", quindi avrebbe portato il tassista ad un bancomat mostrandogli un conto corrente con più di 130.000 sterline cui il calciatore era impossibilitato ad accedere. Quindi avrebba lasciato Amir. "Non potevo crederci quando ho scoperto che se n'era andato dal suo hotel e partito per Manchester", ha spiegato Alì al tabloid inglese The Sun. Un dribbling perfetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog