Cerca

L'Inter risorge a Bologna Ranieri, buona la prima

I nerazzurri passano per 3-1 al Dall'Ara non senza soffrire. Ritorva campo e gol Pazzini. Pari di Diamanti, poi Milito e Lucio

L'Inter risorge a Bologna Ranieri, buona la prima
Primo successo stagionale per l’Inter che supera il Bologna al Dall’Ara per 3-1 nell’anticipo della quinta giornata di serie A. La squadra nerazzurra mostra vistosi segnali di ripresa e appare determinata a dimostrare la propria forza agli avversari. Dopo un buon primo tempo, però, nella ripresa è il Bologna a fare la partita, a schiacciare Lucio e compagni e a raggiungere il meritato pareggio. Nel finale l’ingresso di Milito che si guadagna un calcio di rigore e il terzo gol di Lucio condannano i rossoblù alla sconfitta.

Pazzini gol - Ritrova il campo e il gol proprio Giampaolo Pazzini che Gasperini aveva messo da parte, mentre dall’altra parte Diamanti su rigore firma la sua prima rete in rossoblù. Ranieri deve rinunciare a Wesley Sneijder, rimasto a casa per un risentimento agli adduttori della coscia sinistra. Out anche Maicon e Stankovic. Al 7' punizione di Forlan, un errata respinta di Portanova consegna un pallone d’oro a Samuel che davanti a Gillet tenta il destro ma si lascia ipnotizzare dal portiere. Al 13' Forlan con una conclusione di destro da fuori colpisce in pieno il palo. Al 39' Inter in vantaggio: Forlan avanza centralmente, serve Cambiasso, assist di prima all’accorrente Pazzini, preciso rasoterra indirizzato nell’angolo sinistro di Gillet che riesce solo a toccare il pallone.

Rigori ed espulsioni - Nella ripresa al 5' Inter vicina al gol: bella azione di Coutinho che avanza verso la porta, la sua conclusione viene intercettata da Antonsson, palla a Cambiasso che conclude di prima intenzione e colpisce la traversa. All’8' la risposta del Bologna: Diamanti crossa da destra e Di vaio di testa costringe Julio Cesar a un non facile intervento per mettere la palla in angolo. Al 20': Ramirez impegna severamente Julio Cesar su punizione; sul conseguente calcio d’angolo Tagliavento vede un fallo di Samuel ai danni di Portanova e indica il dischetto; trasforma Diamanti che supera Julio Cesar. Al 25' si fa male Gillet che deve lasciare il posto ad Agliardi. Al 36' Cambiasso serve Pazzini, tacco per Milito che viene atterrato in area da Morleo; espulsione del difensore del Bologna e calcio di rigore; dal dischetto trasforma Milito per l’1-2. Al 42' terzo gol dell’Inter: punizione di Muntari dalla destra e preciso colpo di testa di Lucio che trafigge Agliardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog