Cerca

Nel campionato che va a rilento in testa ci finisce l'Atalanta

Juve e Udinese pari: prime a 8 punti. Ma i veri leader sono i nerazzurri: senza 6 punti di handicap in volo a quota 10. Risale la Roma

 Nel campionato che va a rilento in testa ci finisce l'Atalanta
Il campionato balla il lento, l'Atalanta il rock. E così succede che dopo quattro giornate di colpi di scena e frenate improvvise in testa ci sia, virtualmente, la matricola di Colantuono. Virtualmente, perché c'è sempre quel -6 di penalizzazione da scontare per l'inchiesta sul calcioscommesse. E allora il 2-1 contro il Novara regala alla Dea la terza vittoria e il decimo punto sul campo, che diventano quattro nella classifica reale. Niente male per una squadra giovane che molti davano già per spacciata. Senza handicap, l'Atalanta sarebbe in testa, e da sola, come nel 2001. Un mezzo miracolo ma nemmeno troppo perché le altre arrancano. La Juve pareggia 1-1 a Catania, in rimonta, non senza rischiare qualcosa di troppo. Krasic per un tempo vaga nel buio (come i bianconeri) poi rimedia: è lo specchio fedele della Signora targata Antonio Conte, amnesie e arrembaggi. Basta comunque per essere primi con 8 punti, a pari merito con l'Udinese (0-0 a Cagliari) e con un punto in più di Genoa (ko 2-1 in casa del Chievo), Napoli, Fiorentina, Palermo (0-0 all'Olimpico con la Lazio), Chievo e Cagliari. Una gran marmellata, tanto che vedono la luce anche le grandi zoppiccanti in avvio, Roma (1-0 a Parma, ringrazia Osvaldo e il portiere degli emiliani Mirante), Milan (entrambe a 5 punti) e l'Inter di Ranieri (4 punti). Un campionato in cui per ora c'è spazio per tutti, a turno. L'unico che forse non ne approfitterà è Giampaolo: l'allenatore del Cesena, ancora fermo a quota zero, sente già puzza d'esonero.

Serie A, quinta giornata
Bologna-Inter 1-3
Milan-Cesena 1-0
Napoli-Fiorentina 0-0
Chievo-Genoa 2-1
Atalanta-Novara 2-1
Cagliari-Udinese 0-0
Catania-Juventus 1-1
Lazio-Palermo 0-0
Siena-Lecce 3-0
Parma-Roma 0-1

La classifica
Juventus 8 punti
Udinese 8
Genoa 7
Napoli 7
Fiorentina 7
Palermo 7
Chievo 7
Cagliari 7
Siena 5
Lazio 5
Roma 5
Milan 5
Catania 5
Atalanta* 4
Novara 4
Inter 4
Lecce 3
Parma 3
Bologna 1
Cesena 0

* 6 punti di penalizzazione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog