Cerca

Il Toro vince di misura: i granata dominano la B

Decima giornata. Ripartono Bari e Samp. Cuore Sassuolo: ora è secondo. Reggina sbanca Livorno

Il Toro vince di misura: i granata dominano la B
Il Torino vince di misura all’Olimpico contro la Juve Stabia (decide l’ariete Bianchi) e consolida il primato in vetta (26 punti, frutto di otto vittorie e due pareggi). Il Sassuolo grazie alla rete di Laribi aggancia il Padova al secondo posto, a sei punti dalla capolista granata. Vittorie esterne per Sampdoria (ad Ascoli) e Reggina (a Livorno). Questi i temi principali della decima giornata del campionato di serie Bwin che si completerà lunedì sera con il posticipo Brescia-Pescara.

Turno dai due volti: a una prima frazione avara di gol ed emozioni (solo cinque le reti messe a segno), ha fatto una ripresa più vivace in tutti i campi. Al "Del Duca" la Samp di Atzori porta via il bottino pieno. Al 5' della ripresa Ascoli in vantaggio su autogol: cross dalla sinistra di Sbaffo e maldestra deviazione di Costa nella porta blucerchiata. All’8' il pareggio per la squadra di Atzori con Piovaccari. Al quarto minuto di recupero la Samp firmava il gol decisivo con il tiro al volo di Foggia.

Il Bari prosegue il buon rendimento casalingo e al San Nicola ferma l’Empoli. Al 37' i biancorossi di Torrente sbloccavano il punteggio con la rete firmata da Forestieri: precisa conclusione da fuori area e palla che terminava in fondo al sacco. Successo interno anche per il Cittadella che al "Tombolato" regola la pratica Grosseto. Al 5' veneti in vantaggio con il gol di Maah. Al 27' il raddoppio con la rete di Di Nardo. Il Crotone riesce a portar via l’intera posta in palio nei minuti finali della sfida giocata allo "Scida" contro la matricola Gubbio. All’11' l’arbitro concedeva un penalty ai calabresi per fallo in piena area ai danni di Sansone. Dal dischetto Gabionetta non falliva. Al 15' il pareggio degli umbri con l’attaccante Ciofani. Al terzo minuto di recupero il gol-vittoria per la squadra di Menichini firmato da Djuric.

Colpaccio esterno della Reggina di Breda che espugna il campo del Livorno di Novellinio (ex di turno). Al minuto 8 errore dal dischetto di Paulinho (parato da Marino) per fallo sullo stesso attaccante brasiliano. Al 4' calabresi in vantaggio con il preciso diagonale di Ceravolo. Al 35' Ragusa firmava il raddoppio con un tiro in corsa. Si chiude in parità (1-1) la sfida tra Nocerina e Modena. Al 20' i campani sbloccavano il punteggio con il calcio di rigore trasformato da Castaldo. Nella ripresa, al 3', il pareggio degli emiliani con Stanco. Il Sassuolo punisce l’Albinoleffe in extremis. Al secondo minuto di recupero il gol decisivo di Laribi per la vittoria dei neroverdi di Pea.

LA CLASSIFICA
Torino 26
Padova 20
Sassuolo 20
Sampdoria 17
Reggina 17
Bari 17
Brescia 16
Pescara 16
Livorno 15
Varese 15
Grosseto 14
Cittadella 13
Verona 12
Albinoleffe 10
Nocerina 9
Crotone 9
Juve Stabia 7
Empoli 7
Vicenza 7
Modena 7
Gubbio 7
Ascoli 2

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog