Cerca

Vettel cannibale vince ancora Titolo costruttori alla Red Bull

Gp della Corea del Sud: il tedeschino domina e consegna anche l'altro mondiale alla scuderia. Secondo Hamilton. Alonso quarto, poi Massa

Vettel cannibale vince ancora Titolo costruttori alla Red Bull
Sebastian Vettel, un cannibale. Anche se è già campione del mondo non si accontenta e trionfa anche nel Gp della Corea del Sud: un dominio, il suo, che consegna anche il titolo costruttori alla Red Bull.

Super Seb - Per il tedeschino si tratta del decimo successo stagionale e del ventesimo in carriera: cifre impressionanti. Seb lascia solo le briciole ai rivali. Lewis Hamilton su McLaren scatta dalla seconda piazza ma si deve accontentare solo del secondo posto, terza l'altra Red Bull di Mark Webber. Poi Jenson Button su McLaren e le due Ferrari: quarto Fernando Alonso e Quinto Felipe Massa.

Le classifiche - A tre gp dal termine, insomma, si lotterà soltanto per il secondo posto sia nella classifica piloti sia in quella costruttori. Per rendersi contro dello strapotere di Vettel parlano i numeri: primo a 349 punti, insegue Button a 222 e poi Alonso a 212. Per quel che riguarda il titolo costruttori, la Red Bull è già irraggiungibile a 518, segue la McLaren a 418, quindi la Ferrari relegata a quota 310 e penalizzata dalla grigia stagione di Massa.

La gara - Nel Gp di Corea Vettel ha conquistato la prima posizione poche curve dopo il via. Poi il 24enne tedesco ha impresso un ritmo insostenibile - per tutti gli altri - alla gara. Poi la safety car spariglia le carte: entra per un incidente tra la Lotus Renault di Petrov e la Mercedes di Schumacher. Quando si riparte Vettel non riesce a scappare. Ma solo per pochi giri. Seb poi riprende la sua marcia trionfale (per lui anche il giro veloce). Le Ferrari, invece, in una gara deludente riescono a scalzare soltanto la Mercedes di Rosberg, per poi inseguire a distanza Button.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog