Cerca

Schianto mortale a Las Vegas Perde la vita pilota inglese

Tremendo incidente nella Indy 300: muore il 33enne Dan Wheldon, altri feriti ricoverati ma con ferite minori

Schianto mortale a Las Vegas Perde la vita pilota inglese
Tragedia nell'automobilismo: il pilota inglese Dan Wheldon è morto in un grave incidente in una gara della Indy 300 a Las Vegas. Wheldon, 33 anni e vincitore della 500 miglia di Indianapolis per la seconda volta quest'anno, è deceduto in seguito al tremendo schianto che ha coinvolto 15 auto. L'incidente multiplo è avvenuto al 12esimo giro: molti veicoli sono letteralmente volati in aria ed alcuni hanno preso fuoco dopo una serie di tamponamenti ad alta velocità.


L'auto di Wheldon, che era alla terza corsa della sua stagione, è volata sopra un'altra, colpendo la recinzione di protezione e ricadendo a terra, capovolta. Il pilota britannico è stato estratto dall'auto e trasportato d'urgenza con un elicottero in ospedale. Due ore più tardi è arrivato l'annuncio della sua morte. Altri piloti sono stati portati in ospedale ma con ferite minori. "IndyCar è desolata di annunciare che Dan Wheldon è morto per la gravità delle ferite riportate", hanno comunicato i responsabili della gara che è stata quindi annullata e i piloti sono tornati più tardi in pista per un tributo al pilota con cinque giri di pista.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog