Cerca

Agnelli pensiona Del Piero: "Questo il suo ultimo anno"

Annuncio choc del presidente della Juventus: "Era negli accordi". Moggi: "Liquidato in modo terribile"

Agnelli pensiona Del Piero: "Questo il suo ultimo anno"
La stagione in corso “sarà l'ultimo anno di Del Piero in bianconero”. Lo ha annunciato il presidente della Juventus Andrea Agnelli durante l’assemblea dei soci nella quale ha precisato: “L'unico legame che lega le recenti case della Juventus dal Comunale al Delle Alpi, dal ritorno allo stadio Olimpico e ora al Juventus Stadium è il nostro capitano Alessandro Del Piero a cui dedicherei un applauso perché ha fortemente voluto  rimanere qui con noi ancora per un anno per quello che sarà il suo ultimo anno in bianconero”. Parole al miele, ma ben chiare: il presidente ha pensionato il capitano.

"Un amore infinito" - “Ad Alessandro del Piero dobbiamo tanto - ha aggiunto Agnelli rispondendo a un azionista in assemblea - abbiamo qui la persona che ha stilato il suo primo contratto, il presidente Boniperti, io ho avuto la fortuna di siglare l’ultima e credo che dal presidente Boniperti a me c'è una storia, un amore infinito di Alessandro per i colori bianconeri”. Per quanto riguarda il contratto Agnelli ha concluso: “Credo sia meglio gestire noi le cifre piuttosto invece che darle a terzi”.

"Era negli accordi" - Nel pomeriggio di martedì Agnelli è tornato sull'annuncio choc. "Era negli accordi, lo aveva detto Alessandro per primo e oggi da parte nostra, durante l’assemblea  dei soci, c'è stato un giusto e doveroso tributo a quello che un grande uomo e un grandissimo capitato ha rappresentato nella storia della Juventus”. Così il presidente ha risposto nel corso della conferenza stampa che ha seguito l'assemblea dei soci. Quanto ad un’eventuale futura collaborazione nella società per Del Piero, Agnelli ha precisato: “A tempo debito parleremo del futuro cammino di Alessandro”

Moggi: "Liquidato in modo terribile" - Ma l'annuncio del presidente bianconero non è piaciuto a tutti. "L'uscita di Agnelli su Del Piero non l’ho capita - ha commentato l'ex dg della Juventus, Luciano Moggi -. Alessandro quando gioca è uno che dà sempre fastidio alle difese e tecnicamente è ancora il migliore. E’ un gioco  a farsi male, si sta facendo di tutto per demotivare il giocatore”. Queste le parole pronunciate da Moggi ai microfoni di Radio Manà Manà Sport 24. “La società avrebbe dovuto dire queste cose a marzo o aprile, non ora. Non c'entrava nulla fare queste dichiarazioni adesso, non ho   capito quest’uscita e chi ha suggerito Agnelli e lo stesso presidente hanno fatto un errore terribile - ha aggiunto -. Il modo in cui si liquida un giocatore che ha dato tanto alla Juventus è sbagliatissimo. Ognuno si comporta come crede, se Agnelli   ha detto così probabilmente avrà parlato già con i cugini. Sono convinto che Del Piero possa dare ancora molto. Conoscendolo non si   tirerà indietro, ma senza dubbio sarà demotivato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog