Cerca

Il Milan balla senza Cassano Robinho ora, Maxi a gennaio

Diavolo scatenato col brasiliano: 4-0 al Catania, sesta vittoria di fila. Galliani: "Torneremo sul mercato". Piacciono Lopez e... Del Piero

Il Milan balla senza Cassano Robinho ora, Maxi a gennaio
Non c'è Cassano e a far ballare il Milan ci pensa Robinho. I rossoneri travolgono il Catania nell'11° turno di A: il brasiliano è il mattatore a San Siro con un gol e mezzo (l'autogol di Lodi nella ripresa è diretta conseguenza dell'ennesima conclusione in porta dell'ex City), anche se a travestirsi da Fantantonio assistman è Ibrahimovic, che imbecca Binho in occasione del fallo da rigore, lo lancia in porta con una rovesciata da centrocampo sul secondo, lo smarca sul terzo. Più di così, da Zlatan, mister Allegri non piò proprio chiedere. Una prova di forza importante: quarta vittoria casalinga di fila in campionato, sesta contando anche la Champions, sesta vittoria di fila in A contando i successi di Lecce e Roma. Un autunno d'oro iniziato con la scoppola incassata a Torino contro la Juventus. Da lì, il Diavolo è cambiato ritrovando soprattutto la verve in zona gol: 18 reti fatte (e 6 subite, 3 con il Lecce) in cinque gare, miglior attacco del campionato.

Maxi o Alex? - Al vicepresidente Adriano Galliani, evidentemente, non basta. Con Cassano fuori per sei mesi almeno, Inzaghi in recupero, Pato costantemente a rischio infortuni, il numero due milanista ha assicurato: "A gennaio andremo sul mercato". Proprio tra le punte il Milan potrebbe intervenire con decisione. L'indiziato speciale è l'argentino del Catania Maxi Lopez: "E' da Milan - ha lanciato l'amo Galliani - come tutti gli attaccanti del Real e del Barcellona. Vedremo...". Detto che in lizza c'è anche Moussa Sow del Lilla (8 milioni di euro la richiesta), preferito di Quagliarella, Amauri o Toni, a Galliani serve un dribbling per evitare il nome più suggestivo, l'unico giocatore per classe ed esperienza a superare Cassano: Alex Del Piero, ormai in rotta con la Juve.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog