Cerca

F1, Gran Premio di Abu Dhabi: Vettel in pole aggancia Mansell

Domani il tedesco partirà davanti a tutti sul circuito di Yas Marina. Così ha eguagliato il record del campione britannico

F1, Gran Premio di Abu Dhabi: Vettel in pole aggancia Mansell
Quattordicesima pole position stagionale (eguagliato il record di Mansell) per Sebastian Vettel, che partirà domani davanti a tutti nel Gran Premio di Abu Dhabi, penultimo appuntamento del Mondiale di Formula Uno in programma sul circuito Così. Il tedesco della Red Bull, già laureatosi campione del mondo 2011, fa segnare il miglior tempo nella terza e ultima manche delle qualifiche girando in 1'38"481, davanti alle McLaren di Lewis Hamilton e Jenson Button. Terza fila per le Ferrari, con Fernando Alonso quinto e Felipe Massa sesto. Al fianco di Vettel, in prima fila, ci sarà dunque Hamilton, che con 1'38"622 è riuscito a soffiare il secondo tempo per appena nove millesimi al compagno di squadra Button, terzo con 1'38"631. Quarto Mark Webber, più staccate le Rosse: Fernando Alonso non riesce a scendere sotto l’38" (1'39"058), Massa chiude a oltre 1"2 da Vettel (1'39"695). A completare la Top Ten ci sono le Mercedes Gp di Nico Rosberg e Michael Schumacher in quarta fila, nona e decima le Force India di Adrian Sutil e Paul Di Resta. Erano rimasti fuori dalla lotta per la pole nel Q2 Sergio Perez (Sauber), Vitaly Petrov (Renault), Sebastian Buemi (Toro Rosso), Bruno Senna (Renault), Jaime Alguersuari (Toro Rosso), Kamui Kobayashi (Sauber) e Pastor Maldonado (Williams), che sarà retrocesso di dieci posizioni per il cambio del motore. Già eliminati nel Q1, invece, Heikki Kovalainen (Lotus), Jarno Trulli (Lotus), Timo Glock (Virgin), Daniel Ricciardo (HRT), Jerome D’Ambrosio (Virgin), Vitantonio Liuzzi (HRT) e Rubens Barrichello (Williams), con l’ex ferrarista che non è nemmeno sceso in pista per problemi al motore.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog