Cerca

Mazzarri, un giallo a Villarreal: lite col presidente e dimissioni?

Canale34: il tecnico espulso si è scontrato con De Laurentiis e poi ha lasciato. Convinto a restare da Bigon. Lui: "Falso"

Mazzarri, un giallo a Villarreal: lite col presidente e dimissioni?

Walter Mazzarri per una manciata di minuti si è dimesso da allenatore del Napoli. E' successo la sera del 7 dicembre, pochi minuti dopo la fine della partita più importante della sua carriera: gli azzurri hanno appena vinto 2-0 sul campo del Villarreal qualificandosi agli ottavi di Champions League. Per la tensione, a metà ripresa (sullo 0-0) il tecnico livornese viene espulso per essere entrato in contatto con l'attaccante brasiliano degli spagnoli, Nilmar. Rientrato negli spogliatoi, a fine match Mazzarri ha un violento battibecco con il presidente Aurelio De Laurentiis. Talmente violento che Mazzarri decide di dimettersi. A farlo ragionare ci pensano poi pensato il dg Fassone e il ds Bigon, che tra l'altro si era presentato davanti alle telecamere proprio al posto del tecnico, indisponibile a suo dire per "stress nervoso". A riferire l'accaduto è stato il programma di Canale 34 Number Two. Un giallo napoletano smentito oggi dallo stsso Mazzarri. "Che significato ha mettere in giro delle voci assurde e non vere - ha risposto il mister ad un cronista -? Guarda caso, è una voce che è venuta fuori dopo una sconfitta (l'1-3 casalingo contro la Roma, ndr)". Di certo c'è che i rapporti tra tecnico e presidente, con o senza espulsioni, scorrono da mesi sul filo che separa esaltazione e crisi di nervi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog