Cerca

Borriello alla Juventus, è fatta L'ok già nelle prossime ore

A un passo dall'accordo: la distanza tra i club sarebbe di 1 milione di euro. Il bomber potrebbe essere a Torino già il 1° gennaio

Borriello alla Juventus, è fatta L'ok già nelle prossime ore

Non c'è più nessun ostacolo tra Marco Borriello e la Juventus. E così, a otto giorni dall'inizio ufficiale della finestra di mercato invernale, il primo grosso colpo sarebbe già cosa pressoché fatta: il centravanti della Roma passerà in bianconero. Tutto fatto, o quasi. L'ex bomber del Milan, da giorni, si è promesso alla Signora: la vicenda si sarebbe risolta già poche ore dopo Natale. Roma e Juventus avrebbero un appuntamento fissato già per le prossime ore, obiettivo raggiungere l'accordo economico. I giallorossi hanno dato il via libera a un prestito oneroso (1 milione di euro), con diritto (e non obbligo) di riscatto per una cifra che dovrebbe oscillare tra i 9 e 10 milioni di euro. La Juve, però, vorrebbe fissare il riscatto a non più di 7 milioni: le parti non sono così distanti e l'accordo dovrebbe essere una pura formalità. Secondo i rumors, la Roma potrebbe accontentarsi di 1 milione subito e di 8 per l'eventuale riscatto (l'obiettivo è evitare minusvalenze, poiché per Borriello diede 8 milioni al Milan).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfredido1

    27 Dicembre 2011 - 14:02

    La Juve sbaglia se paga 1+8 = 9 milioni per avere un giocatore che due anni fa era sul mercato ad 8 milioni. All'età di Boriello due anni sono tanti e certo le minus valenze saranno tutte sul groppone della Juve. La juve ha Matri e Quagliarella che danno più garanzie di Boriello in aggiunta ha Del Piero che un paio di stagioni le regge ancora. Se deve arrivare qualcuno ,giusto pensare al rimpiazzo di Del Piero,deve arrivare un giovane. La cosa giuste sarebbe pagare Boriello 2 milioni per questa mezza stagione e la prossima poi restituirlo lasciando le minus valenze alla Roma.

    Report

    Rispondi

blog