Cerca

Mercato, le big ora vendono: sarà caccia agli avanzi

A gennaio la Juve libera Amauri, Iaquinta e Krasic, Napoli fa spazio a Vargas, il Milan saluta Inzaghi per Tevez

Mercato, le big ora vendono: sarà caccia agli avanzi

Sotto utilizzati, acciaccati, nomi illustri, giovani o meteore già bruciate in pochi mesi. La serie A prepara il mercato invernale cominciando dalle uscite, immagina i colpi che potrebbero cambiare l’inerzia della stagione liquidando chi non serve, e ormai è di peso solamente per il tetto ingaggi. Se club in risalita come l’Inter o consolidati come l’Udinese hanno più necessità di comprare, la sovrabbondanza è il problema comune e più sentito di molte società; dalla vetta (Juve) alla medio-bassa classifica (Parma, Fiorentina) fino alle pericolanti come Lecce e Cesena c’è bisogno di cedere. E poi, eventualmente, acquistare.

Atalanta -  Percassi è alle prese con il caos-Doni ma le mosse dell’Atalanta non dovrebbero risentirne. Interessa Contini del Siena (affare complicato), in partenza il centrocampista Caserta (potrebbe finire in B), così come Ardemagni e Pettinari, che non hanno trovato spazio.

Bologna - Mantovani del Palermo è il probabile rinforzo, servirà magari un attaccante (Caracciolo o Kozak). Destinati a partire Vantaggiato, Coda, Vitale e Rickler.

Cagliari - Potenziare l’attacco è la priorità (Floro Flores, Paloschi, Caracciolo). In uscita, invece, Biondini, in scadenza a giugno e che non rinnoverà (lo vuole la Lazio).

Catania - Per Montella rosa larghissima. In partenza Maxi Lopez (Milan o PSG?), Ricchiuti (Lanus o Padova) e Barrientos. Sondaggio per El Shaarawy (Milan).

Cesena - Candreva potrebbe  lasciare, così come Parolo piace all’Udinese. Quasi “fuori” Eder e Bogdani.

Chievo - Padova e Sassuolo hanno chiesto Acerbi, poco spazio anche per il giovane Uribe. Interessa El Shaarawy.

Fiorentina - Tanti gli scontenti in casa viola: da Montolivo Milan o Zenit) a Marchionni, da Ljiaic a Gilardino. Per Corvino sarà un gennaio di fuoco.

Genoa - Rinforzarsi è la priorità di Preziosi (segue Amauri - pronto un triennale da oltre 2 milioni di euro-, Gilardino, Borriello) che farà andar via Caracciolo, Birsa e forse Kucka (Inter).

Inter - Moratti pensa a rinforzare la rimonta (vicini Lucas del San Paolo, Juan, dell’Internacional, Paulinho del Corinthians) ma intanto vuole piazzare Muntari, Chivu, Castaignos e forse Coutinho.

Juventus - Un difensore centrale e un attaccante per Conte. Vicinissimo Borriello: 8 milioni per il riscatto, un milione per il prestito. Ma sfoltire sarà decisivo: Amauri (Genoa), Toni (Montreal e Recife), Iaquinta, Motta (Everton e Werder), Krasic.

Lazio - Si lavora per trattenere Cissé e per Biondini del Cagliari. Ma Reja non sembra aver bisogno di Carrizo, Makinwa, Stendardo, Garrido.

Lecce - I giovani Cuadrado e Muriel non si muovono, Bergougnoux (Hapoel Be’er Sheva) e Mesbah non rientrano nei piani.

Milan - A meno di sorprese, in entata ci sarà Tevez o un altro attaccante. Tanti saluti a Pippo Inzaghi, El Shaarawy e Taiwo.

Napoli - Preso Vargas, in uscita Mascara, Rinaudo, Donadel e forse anche Fideleff.

Novara - La squadra di Tesser potrebbe cambiare molto. Si sogna Inzaghi, si tenta Caracciolo, possibili addii di Garcia, Labrin, Pesce.

Palermo - Molte posizioni da chiarire per Mutti. Balzaretti (PSG?), Mantovani (vicino al Bologna) Bacinovic, Ilicic, Aguirregaray.

Parma - Da Brandao a Feltscher, Colomba ha un esercito di semi-inutilizzati che non gli serve.

Roma - Via Borriello, si pensa a Nilmar (Villarreal), ma bisogna sistemare Cicinho, Okaka, Pizarro.

Siena - Rosa sproporzionata, che necessita di potenziamento. Destro resta (ed è come un acquisto), Rossettini forse (scade nel 2013, il Genoa preme), ma troppi sono di più, da Codrea a Sestu.

Udinese - La Coppa d’Africa (via Benatia, Asamoah, Badu e Doubai) costringe i Pozzo a tornare sul mercato, la cessione per ora probabile è quella di Barreto, finora una misera presenza. Ma il Chievo preme per Abdi (scambio con Rigoni).

di Tommaso Lorenzini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog