Cerca

Moratti illude i tifosi dell'Inter Tevez serve solo a distrarli

Carlitos, l'arma di distrazione di massa dei nerazzurri: si parla solo di lui e non di un mercato che è immobile dalla scorsa estate

Moratti illude i tifosi dell'Inter  Tevez serve solo a distrarli

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti ha incontrato lunedì pomeriggio nella sede della Saras a Milano il dt Marco Branca. I due hanno discusso di Carlitos Tevez: Moratti ha dato il suo ok a un investimento di 25 milioni per assicurarsi il cartellino dell'attaccante del Manchester City e soffiarlo alla concorrenza del Milan. A Manchester, per tutto il martedì sono rimasti in attesa del fax che avrebbe definitivamente ufficializzato l'offerta per l'argentino. Il fax, fino a prova contraria, non è arrivato. Ma tant'è. Secondo quanto si è appreso l'investimento complessivo della società nerazzurra, bonus compresi, dovrebbe arrivare a 27 milioni di euro. Più di quanto l'Inter ha incassato per Samuel Eto'o dai russi dell'Anzhi, che sganciarono una cifra (mai resa nota ufficialmente) tra i 20 e i 25 milioni di euro. Insomma, l'Inter sarebbe pronta a spendere per Tevez più di quanto incassato per il camerunense, che ha comunque tre anni in più dell'argentino. Un affare discutibile, destinato a catalizzare i pensieri della tifoseria nerazzurra: se andrà in porto l'euforia per l'acquisto di Tevez dissiperà i dubbi sul mostruoso investimento economico (almeno questa è la speranza della dirigenza), se non si concretizzerà, al contrario, se ne continuerà a discutere a lungo (mentre l'Inter rimane inattiva sul mercato, dopo la deludente campagna acquisti della scorsa estate). Non sarà che l'Inter, con il gran parlare di Tevez, stia soltanto illudendo i tifosi nerazzurri?  Lo spauracchio della tifoseria nerazzurra è che il 31 gennaio, a mercato chiuso, alla Pinetina non arrivi alcun rinforzo. Nemmeno Tevez.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FRABAVA

    11 Gennaio 2012 - 10:10

    .....gli articoli del vostro "giornale" riguardanti l'inter, sono sempre, puntualmente e rigorosamente contro. La cosa, inizialmente poteva provocare fastidio, ma ora rasenta il ridicolo In confronto Tuttosport è soft nelle sua battaglie contro la società nerazzurra. Per lo meno, nel caso del giornalucolo di torino, questo atteggiamento è legato al fatto di essere organo di partito bianconero. Quello che fatico a capire sono le motivazioni che giustifichino l'atteggiamento del vostro quotidiano. Beh certo, il fatto che il ferroviere truffaldino sia stipendiato da voi, potrebbe essere un indizio....................evidentemente vi interessa poco perdere una grande fetta di lettori di fede nerazzurra..................avrete sicuramente fatto per bene i vostri conti!! D'altro canto voi siete bravissimi a fare gli interessi di qualcuno che conta davvero....................giusto! Bravissimi....continuate pure cosi'.............questo si che è essere giornalisti con G maiuscola

    Report

    Rispondi

blog